Recensioni

Recensioni

Mencea – Dark Matter Energy Noir

E' un momento molto prolifico in fatto di uscite discografiche quello che sta attraversando la Grecia. E' proprio dalla terra ellenica infatti, che provengono i Mencea, da Atene per la precisione, una giovane f...

Herman Frank – Loyal To None

Vi ricordate gli Accept? Allora vi tornerà di sicuro in mente il nome del chitarrista Herman Frank che marchiò a ferro e fuoco due antiche gemme della band teutonica come Restless And Wild (1982) e Balls To The...

Black Label Society – Skullage

Su quanto sia necessaria la pubblicazione dei cosiddetti "best-of" si potrebbe discutere fino allo sfinimento. Le critiche che sono state fatte a gruppi come Iron Maiden o Manowar, per citare le due più toccate...

Revolution Renaissance – Age Of Aquarius

E' proprio vero, a volte si rompe il giocattolino e non lo recuperi più, nemmeno con un po' di colla e di scotch. E questo sembra il caso del nuovo album del nuovo gruppo di Timo Tolkki, anche se inizialmente n...

Narrows – New Distances

I Narrows (NRWS sull'artwork del disco) sono una "all star band" che propone un hardcore contaminato che ricorda i Botch (d'altronde il cantante è Dave Verellen) ed anche un po' i The Great Deceiver. I nove pez...

Hyra – Seek Of Salvation

Sette elementi per un'ora di pura e deformante violenza. Ecco come potrebbero essere descritti questi nostrani Hyra, supergruppo (numericamente parlando) che giunge con questo "Seek of Salvation" al primo album...

Emil Bulls – Phoenix

Provenienti dalla Germania ed ampiamente sulle scene dal 1995, per gli Emil Bulls questo nuovo lavoro in studio "Phoenix", rappresenza il settimo capitolo della loro carriera. Siamo nel campo del new metal e de...

Metalium – Grounded: Chapter Eight

Non so voi, ma i Metalium mi sono stati sempre fin troppo simpatici e interessanti. Immaginate quindi la gioia nel trovarmi a recensire un album di questo gruppo, che nel mio cervello mi ricorda tante sfuriate ...

Bleed From Within – Humanity

Se il metal fosse tutto così, saremmo costretti a chiudere bottega. Non è possibile che, ultimamente, la maggior parte delle band suoni alla stessa maniera. E quindi vai con il thrash-core, il metalcore, il qua...

Ultimatum – Lex Metalis

A dire la verità i dischi di cover non mi hanno mai convinto. Ho sempre pensato che operazioni di questo genere fossero generalmente figlie di un periodo di stanca compositiva o addirittura oculate operazioni c...

Sol Skugga – Fairytales And Lullabies

Dietro il nome Sol Skugga si nasconde quella che, di fatto, potrebbe essere una one-man-band, o meglio, una one-woman-band in quanto tutto ciò che potete sentire all'interno di “Fairytales And Lullabies” è stat...

Lost Soul – Immerse In Infinity

Ennesimo lavoro per i polacchi Lost Soul, rispettabile compagine giunta ormai al quarto disco della sua carriera. Trattandosi di una death metal band non è difficile capire a quale scuola appartenga il combo, q...

Hypnotheticall – Dead World

Mamma mia che discone che hanno tirato fuori gli Hypnotheticall! Ultimamente sembra proprio che il progressive stia vivendo momenti di pura rinascita e così arriva da Vicenza questa band che, come se non bastas...

Syncromonica – Sycroscope

Cresciuti a Monaco di Baviera, i Syncromonica sono stati bersagliati da quel sound black metal che ha reso celebri band come Dimmu Borgir, Borknagar e Satyricon ma quelle sono ben altre realta’. Arrivano oggi a...

Eclectika – Dazzling Dawn

Esistono molti modi di valutare un disco ed ognuno di essi va applicato in base al contesto: perizia tecnica, produzione, orecchiabilità (o dissonanza), emotività e via dicendo. Ognuno di questi criteri va poi ...

Spock’s Beard – X

Dopo l'abbandono di Neal Morse, avvenuto nel 2002, in molti avevano dato gli Spock's Beard per finiti, ma i rimanenti quattro elementi della band non si sono affatto dati per vinti, virando il proprio sound ver...

Salvo Vecchio – The Warm Light Of Night

Di dischi strumentali per chitarra ne escono parecchi, alcuni più ed alcuni meno ispirati, ma molti di questi non mancano affatto di fare la gioia dei tanti shredder o aspiranti tali che popolano il globo terra...

Alltheniko – Millennium Re-burn

Da tre anni di distanza dall’ottimo “Devasterpiece”, gli Alltheniko si ripropongono con questo nuovo “Millennium Re-burn” che spiazza subito l’ascoltatore con beat techno, parti rappate e tastierine! Scherzo ...