Adrenalina, energia, forza, passione, vitalità, impeto… Potrei continuare ancora ad elencare le sensazioni che mi pervadono dopo l’ascolto dell’album di cui vi sto per parlare.. Ma mi limiterò ad un nome.. Speed Stroke!

La suddetta band nasce nella bella Emilia Romagna (Imola), ed i 5 componenti rispecchiano totalmente le caratteristiche dell’omonimo album: Jack (voice), D.B. (L guit.), Niko (R guit.), Fungo (bass) e Neb (drum) realizzano, infatti, l’11 marzo del corrente anno, per Buil2Kill, il loro entusiasmante debut album.

Ma, bando alle ciance, entriamo nel dettaglio di questo primo lavoro dei ragazzi emiliani! Si parte subito in quarta, attraverso tre pezzi che obbligano l’ascoltatore a ballare ed a muoversi.. Sick of You, Nothing’s True e Loohin’ Down. Le chitarre graffiano il cemento di questo rock’n’roll da strada, le sonorità sono vincenti fin da subito. E dopo aver tenuto il respiro per quasi un quarto d’ora … La mia prima impressione è: spaccano! Gli Speed Stroke spaccano!!

Burning Heart, quarta track dell’album, segue la precendente esplosione di vita, e da essa si distingue attraverso le sue tipiche melodie da ballad.. Non male, ha un retrogusto di New Jersey… E va di pari passo con l’altro lentone Shine, brano nato e cresciuto per piacere a molti. E ci riesce, anche se, a dire il vero, l’hard rock iniziale mi convinceva di più.

Out of The Pen, One Day is Enough e Trust Me, I Care mi riportano sulla veemente via che contraddistingue la band: veloci e piene di carica. Come anche Age of Rock N Roll, durante la quale è impossibile non scatenarsi e saltare. Nota di merito alla voce di Jack in questo brano.

Flesh & Nerve, grintosa e accattivante, lascia il posto a Speed Strokes of Fire, cover di “Great Balls of Fire” (Jerry Lee Lewis), rivisitata e riadattata nel titolo e nello stile dalla band emiliana! Chiude l’album The Hunt, track che continua sulla naturale scia rock n roll che caratterizza questo primo lavoro.

Speed Stroke.. Mai nome fu più azzeccato ed eloquente! Un gran bel debut album, un eccellente biglietto da visita! Benvenuti nel mio stereo! Bravi ragazzi!

 

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati