Demo carino questo degli Agony, anche ben fatto e piacevole da ascoltare, tuttavia di lavori del genere in giro ce ne sono troppi. Questi ragazzi ci propongono infatti un gothic rock decisamente easy listening che richiama chiaramente gruppi quali gli H.I.M. (fonte di primaria ispirazione, si vedano anche i titoli e l’artwork…) e i The 69 Eyes, e proprio qui sta il problema: sebbene infatti i pezzi siano tutto sommato gradevoli (nonostante qualche imperfezione del cantante), l’originalità è purtroppo fortemente mancante. Assegno una sufficienza abbondante ad “Heartache Avenue” perchè alla fine l’ho ascoltato con più piacere rispetto alla media dei demo che mi arrivano, tuttavia penso che la band debba fare lo sforzo di personalizzarsi per poter farsi veramente notare.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati