Il gruppo dei Last Mistake viene fondato nel 1998 e si presenta a noi con questo mini demo di soli tre brani. Difficile quindi dare un giudizio complessivo e completo su questa band napoletana. Nonostante in formazione vengano segnalati basso e batteria nelle tre tracce si è fatto uso di una drum machine; probabile quindi che batterista e bassista siano subentrati in seguito alla realizzazione del demo. La musica è veramente molto particolare e interessante dato che i riferimenti a gruppi più famosi non sono proprio facili da trovare, nonostante loro citino tra le loro influenze musicali gruppi come Queen, Rainbow, Pink Floyd, Iron Maiden, Black Sabbath e Queensryche. I Last Mistake ci propongono tre brani musicalmente molto delicati: poco metal e molta atmosfera. “A God!” ad esempio è molto tastieristico ed evocativo con prepotenti (anche se minimi) interventi di chitarra aggressiva. “Take me back” è un brano sicuramente più rock/metal melodico, ed anche il più riuscito. Il terzo e ultimo brano senza nome è una sorta di metal strumentale in versione dance: una sorta di sperimentazione che sicuramente darà il meglio con una batteria reale e le tastiere messe in secondo piano rispetto alle chitarre. Nel complesso questo demo fa ben sperare per un gruppo molto promettente per il rock/metal melodico nazionale. Per ora un pò di incertezze e imprecisioni dovute a drum machine e inserti dance non proprio resi bene.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati