www.angra.net

Gli Angra si sono formati nell’ormai lontano 1991 e dopo 20 anni esatti dall’uscita della prima demo viene dato alle stampe il primo best of del gruppo brasiliano.

In questi venti anni si sono avvicendati dietro al microfono due grandissimi vocalist, dal 1991 al 2000 Andrè Matos, dal 2001 al 2012 Eduardo Falaschi. Dieci anni circa a testa: e così è stato suddivisa la raccolta. Il primo CD rappresenta il periodo Matos, il secondo quello Falaschi.
Onestamente sono sempre restio alle raccolte, ma non quando sono fatte per celebrare un evento come la conclusione di due importanti periodi storici del gruppo, e l’inizio di uno con il cantante che verrà annunciato a inizio 2013.
E’ chiaro che nulla aggiunge alla discografia del gruppo, non sono presenti versioni inedite o nuovi brani, se non la cover di Kashmir dei Led Zeppelin, ben poca cosa per dare un certo valore aggiunto al prodotto.
E’ piacevole la costruzione cronologica della tracklist, partendo dal primo Angels Cry per arrivare al più recente Aqua, mettendo così in risalto più l’evoluzione della musica del gruppo rispetto ad una tracklist varia come potrebbe essere quella di un concerto.
Pertanto i fan degli Angra faranno sicuramente propria questa uscita per puro collezionismo, o magari solo per ascoltare alcuni dei brani più celebri del gruppo, mentre per tutti gli altri può essere una buona occasione per scoprire uno dei migliori gruppi power prog degli ultimi 20 anni.
Ci rivediamo nel 2013 per il nuovo lavoro!

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati