Qualsiasi sia la qualità del prodotto, ‘Black Mass Krakow 2004’ è destinato a vendere una marea di copie. Dico questo perché il nuovo DVD ufficiale dei norvegesi Gorgoroth ha alle spalle almeno quattro anni di pendenze legali e una scia incredibile di polemiche. La storia vuole che la band abbia registrato il prodotto addirittura nel 2004, durante un concerto tenuto a Krakow in Polonia. In quell’occasione furono allestite dagli organizzatori scenografie molto forti utilizzando attori/attrici insanguinati e una ventina di teste di pecora mozzate e impalate. Le autorità del luogo fermarono la pubblicazione del DVD e incriminarono addirittura la band e gli organizzatori di oltraggio alla religione e tortura. Appurate e chiarite le “esigenze” sceniche del concerto, è ora possibile acquistare il prodotto senza problemi dalla Metal Mind, che ovviamente ne ha curato tutti gli aspetti con la solita professionalità che le compete: grande qualità audio/video per una testimonianza blasfema e irriverente, in perfetta linea con il credo satanico della band norvegese. La setlist è buona e il numeroso pubblico presente sembra accogliere con entusiasmo qualsiasi episodio presentato. Le scenografie truculente di certo aiutano e donano al black metal selvaggio dei nostri un’aurea davvero occulta e riuscita.
Da non sottovalutare nemmeno la sezione extra, con brani in versione bootleg dal concerto tenuto al Full Force Festival nel 2000 e i videoclip ufficiali di ‘Destroyer’ e ‘Incipit Satan’.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati