Album

Swallow The Sun – New Moon

Gli Swallow The Sun tengono alto il nome della sensibilità finlandese con un disco che non rimane particolarmente impresso ma che è piacevolissimo già dal primo ascolto, con brani molto lunghi e curati nella st...

Lilyum – Fear Tension Cold

Davvero strano il percorso dei Lilyum, band torinese guidata dal solo Komos Reversum. Dicevo strano percorso, perché la maggior parte delle band è solita partire dal black metal per poi arrovellarsi su tentati...

Ezryn Zyzyx – Nobody Cares

Ezryn Zyzyx è un polistrumetista americano dedito a sonorità rock fortemente influenzate dalla psichedelia di Pink Floyd, dalla melodia di Oasis, dall\'arroganza dei Foo Fighters miscelando al tutto personalità...

To Cast A Shadow – All Alone

I To Cast A Shadow sono una realtà norvegese giunta, nel 2007, al disco d'esordio, arrivato solo ora nelle nostre mani. Bisogna quindi dire che, probabilmente, il presente “All Alone” non rappresenta ciò che il...

Tarot – Gravity Of Light

Ho sempre ritenuto i Tarot una band fra le più originali dell'intero panorama metal. Eccessivo? Forse, ma non è un caso che ad ogni nuova release la band dei fratelli Hietala riesca a trovare una ulteriore ragi...

Deshody – Hayball

Mixati da Simone Fiorletta dei Moonlight Comedy arrivano a noi con questo primo lavoro (un Ep più che un vero e proprio album di debutto) i Deshody da Pordenone. Lo fanno con una carica energica invidiabile e c...

Mojo Pojo – Mojo Pojo

Metallari che state leggendo questa recensione, state attenti: qui di metal non c'è un granchè, ma non necessariamente si tratta di un male. Andiamo con ordine, così capirete il motivo di questa precisazione. I...

End Of Green – High Hopes In Low Places

Escludendo il pur valido metodo del passaparola, esistono due soli modi per imbattersi in una band di talento: scandagliare in lungo e in largo tutti i canali che la rete offre dai social network ai siti di con...

Weapon Head – Surgical Smile

Sapete cosa? Questi Weapon Head hanno capito tutto. Non fanno nulla per creare qualcosa di nuovo, ma strizzano l'occhio ad una serie di correnti più o meno attuali e di moda, in maniera da poter piacere un po' ...

Xerión – Cantares Das Loitas Esquecidas

Avevo già conosciuto gli Xerion ai tempi del loro debutto ufficiale dal titolo “Nocturnal Misantropia”, avvenuto nel 2007. Sinceramente non ricordo l’impressione che quell’album mia aveva lasciato, ma per non ...

AA.VV. – Too Heavy For Hell

E’ uno split tutto italiano quello prodotto dalla Aphelion Production, etichetta anglosassone, che ha un debole per le nostre band black, come ad esempio gli Orcrist. Lo split in questione vede la partecipazion...

Windrow – Dangerous Game

L’immaginario legato ai clown ha sempre stuzzicato la fantasia degli artisti dipingendo questi personaggi nei modi più disparati: da tristi e depressi fino ad arrivare ai classici pazzi pervertiti ed estremizza...

Crystalium – Diktat Omega

Si presentano con grande autostima i Crystalium che descrivono la loro prima demo ed il loro primo album come lavori di merda (shity demotape/album). A questo punto viene da chiedersi se i nostri abbiano avuto ...

Dysthymia – The Audient Void

I Dysthymia sono una band proveniente dal nostro underground, formati nel 2000 a Siena nel cuore della Toscana. All'attivo dispongono solo di due demo pubblicati nel 2003 e nel 2008 e di un live album datato 20...

Axel Rudi Pell – Kings and Queens

Decimo studio album in quindici anni (il debut "Wild Obsession" è infatti del 1989) per il chitarrista tedesco Axel Rudi Pell e per la sua band, ed ancora una volta il disco è esattamente come ce lo si potrebbe...

Ensoph – Opus Dementiae

Creatura assai strana quella degli Ensoph, parlare di black, di gothic di industrial e tanto altro è inconcludente in questo caso. Avantgarde è la parola giusta, dice tutto e, per molti, non dice niente. è diff...

Neil Zaza – Staring At The Sun

Un buon album con grandissimi musicisti. Ecco cosa ho pensato al termine dell'ascolto di questo cd del guitar hero Neil Zaza. Un album che mette in gran mostra un ottimo gusto melodico ed un ottima tecnica capa...

The Ring – Tales from Midgard

Dalle fredde terre della Svezia debuttano su Scarlet Records i The Ring, autori di un disco che mi ha profondamente colpito per il suo incedere tipicamente heavy e per l’immediatezza dei brani che lo compongono...

Morgue – There Was A Smell Of Frying

Attivi da oltre sette anni, i Morgue sfornano questa raccolta allo scopo di fornire ai fans o a chi non li conoscesse affatto, gli album di esordio di questa gore band francese. Infatti questo "There Was A Smel...