Su una possibile reunion dei Pantera se ne parla da un pò. Sul possibile ingaggio di Zakk Wylde anche.

Gli ex componenti hanno espresso la loro opinione in merito, ed i pareri sono discordanti. Philip Anselmo, storica voce della band, in una recente intervista, dichiara di essere favorevole al progetto, e di aver già discusso con Wylde di questa possibilità.

Diversa l’opinione di Vinnie Paul Abbott, fratello del defunto Darrell, ucciso da un colpo di pistola nel dicembre 2004 durante una performance live nell’Ohio con i Damageplan, che dichiara che l’eventuale partecipazione del celebre chitarrista sarebbe una sorta di tradimento nei confronti del fratello. E su questo si trova d’accordo con il bassista Rex Brown.

Zakk Wylde risponde, accogliendo positivamente l’idea, che per lui sarebbe un onore partecipare alla reunion, e che vivrebbe l’evento non come “sostituzione” di Dimebag, ma come celebrazione e conferma del successo che la band ha ottenuto, anche grazie alla presenza di Dime!

 

 

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati