Recentemente insieme al nuovo “Irrbloss” mi sono arrivate anche le ristampe dei due precedenti lavori degli Yggdrasil. “Vedergällning” è la loro seconda uscita, e mi è piaciuta di più rispetto all’ultima fatica. I pezzi sono infatti più aggressivi e il feeling “viking” mi sembra meglio riuscito rispetto all’altro lavoro (che rimane comunque apprezzabile). Anche in questo caso gli Yggdrasil non inventano nulla di nuovo, tuttavia dimostrano di maneggiare il genere con perizia e gusto.

I nove brani che compongono questo album sono infatti tutti di qualità elevata e probabilmente chi apprezza queste sonorità dedicherà parecchio tempo a “Vedergällning”. Peccato che nella seconda metà dell’album abbia notato un certo calo, altrimenti questo lavoro di artigianato, decisamente onesto, avrebbe preso un 4/5.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati