I Virgin Steele annunciano l’uscita del nuovo album “Hymns To Damnation” tra marzo e aprile 2015 su Spv/Steamhammer e distribuito in Italia da Audioglobe. Il successore di “The Black Light Bacchanalia” del 2010, è il primo full length di inediti in ben cinque anni.
Secondo il leader dalla band, David DeFeis, il disco è nel pieno stile romantico-barbarico tipico dei Virgin Steele, ma al contempo ricco di umori e cambiamenti: parti molto heavy alternate a momenti malinconici, un suono aggressivo ma ugualmente maestoso. Il tema centrale dell’album, secondo il cantante, è la passione. “Hymns To Damnation” tuttavia non sarà un classico concept.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati