Quando ricevetti la copia promozionale dell’album dei Vainglory mi aspettavo il tipico gruppo Heavy con forti influenze power e cantato femminile. Una volta premuto il tasto play del mio stereo sono stato letteralmente invaso dalla forza prorompente della loro musica, fortemente aggressiva e veloce con riff affilatissimi e una sezione ritmica tritasassi come da tempo non sentivo.
Ma la vera forza della natura è la bionda cantante americana Kate French la cui voce tutto si può definire eccetto che femminile! Infatti la bella bionda, poco convincente in posa fotografica da cattiva risulta estremamente convincente con la sua voce graffiante e al vetriolo. Mi chiedo seriamente se prima di cantare si raschi la gola con qualche bel bicchiere di puro alcol.
La scrittura dei brani è invece affidata a Corbin King che deve essere cresciuto ascoltando Pantera, Slayer e svariati altri gruppi non proprio leggeri perchè riversa nella sua musica un sano gusto particolare per la pensantezza dei riff.

Devo essere onesto, sono rimasto completamente soddisfatto dal risultato ottenuto da questo gruppo americano debuttante. E se queste sono le premesse mi aspetto un spettacolare secondo album. Ma per ora godiamoci questo bel dischetto che per sessantasei minuti non farà altro che far scuotere la vostra testa e muovere i vostri piedini a ritmi incalzanti e invadenti.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati