Quando ci si trova davanti ad una band di un certo calibro e con una carriera ventennale alle spalle di pura dedizione al metal, è sempre una grande emozione, soprattutto vederli finalmente tutti insieme dopo un lungo processo di accordi e spostamenti di date eccetera.  Avevo undici anni quando mia madre tornò a casa e mi mise tra le mani “Seed Of Rage”, primo album degli ELDRITCH storico gruppo dell’heavy metal nostrano nato nei primi anni novanta. Sapevo già che questa band mi sarebbe entrata nel cuore. A distanza di vent’anni ho potuto realizzare una video intervista e passare due giorni  proprio con uno dei miei gruppi preferiti in assoluto, assaporando la loro squisita ospitalità e accoglienza come se fossi una di loro, e la tranquillità del bed&breakfast,realizzato da Terence Holler, cantante della band, in questi ultimi anni e che ospita anche la sala prove della band.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati