I Thunderdome sono una band di Roma nata nel 2001, anche se la formazione attuale vede la luce solo agli inizi del 2003. Dopo frequenti prove per rendere maggiore l’affiatamento tra i diversi elementi del gruppo, i Thunderdome raggiungono il traguardo di ben quindici pezzi composti in studio. In questo demo, sono inseriti quattro estratti che suonano dannatamente convincenti e battaglieri. Le sonorità che stanno alla base della proposta musicale dei sei romani spaziano dello speed più veloce fino ad arrivare all’heavy metal più classico per toccare in molte occasioni parti di chiara matrice prog. Il disco si apre con “Born from the dark” brano velocissimo che vede Paolo Zinzi alla chitarra protagonista indiscusso di continue cavalcate e soli al fulmicotone che s’intrecciano in maniera splendida con le parti di tastiera (a volte davvero epiche) e la sezione ritmica di basso e batteria. “Sail Away” è una canzone piuttosto interessante che alterna momenti d’autentica melodia e dolcezza a vere e proprie sfuriate di doppia cassa; mentre con la lenta “Just a dream” i Thunderdome tirano fuori tutta la loro classe nel creare ottime parti melodiche fino ad arrivare al solo finale che vede un ispiratissimo Paolo Zinzi protagonista indiscusso con la sua chitarra. Termina questo breve demo “Crawl to me” brano che mischia sonorità speed metal con continui cambi di tempo e parti prog create dalle tastiere di Sandro Manicone che si dimostra un ottimo musicista sia in fase solista sia durante le singole parti d’accompagnamento della canzone. I Thunderdome si rivelano una band piuttosto interessante; mi piacerebbe a questo punto poter ascoltare i rimanenti pezzi, forse in un prossimo futuro mi sarà possibile visto che questi ragazzi riusciranno sicuramente a far parlare di sé.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati