I The Tombers sono oramai una band di vecchia data nata infatti nel 1997. La verità è che solo nel 2001 il gruppo è riuscito a trovare una formazione stabile a 4 con la quale, dopo una prima demo non distribuita, è entrato in studio per dare alla luce questo “Until You Are Dead”. Il lavoro si presenta come una classica demo, ma nasconde in verità un album vero è proprio: la cura riposta nel foglietto a mia disposizione, la qualità della registrazione e la lunghezza del lavoro 13 brani per quasi 45 minuti di musica sono lì bene in evidenza. Il Death Metal è la base di partenza del sound dei The Tombers e loro non lo nascondono e la definizione che si danno di “Black Death Punk” rispecchia la filosofia che c’è dietro al progetto e la musica qui proposta. Death metal grezzissimo trascinante e coinvolgente con accellerazioni in pieno stile punk-rock il tutto sorretto da un ottimo groove che rende l’ascolto di questo cd molto appagante soprattutto se siete amanti dell’headbanging sfrenato. I The Tombers non hanno certo pretese di originalità e la biografia parla chiaro e non c’è molto di nuovo nel Death Metal proposto che a grandi linee si rifà a quello svedese di gruppi come Entombed. Ma a questo mischiateci l’attitudine punk&roll di gruppi come i Motorhead (o ancor “peggio” i Venom) o dei Finlandesi Impaled Nazarene (tanto per richiamare le comunque poche influenze Black Metal) e avrete una miscela ben più esplosiva di quanto possa apparire. La musica dei The Tombers esce fuori diretta e senza compromessi e dopo aver sentito il cd rimane l’impellente desiderio di vederli dal vivo. Prepare your funeral!!!

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati