Giungono dal mantovano i rockettari Sutuana, formatisi nel 2006 e già giunti al secondo demo che segue Porco Giochi del 2007. Questo nuovo lavoro in studio intitolato PerdutaMente…, secondo titolo creato da un gioco di parole, riflette tutta la voglia di emergere dei quattro presentando ben tredici canzoni, di cui una reprise, che riprende tanto sano rock ma anche tanto sano hard rock dei mitici, almeno per chi li ha visstuti, anni ottanta. Il gruppo ci tiene a ribadire le proprie radici quando iniziarono a suonare coverizzando Bon Jovi e Ozzy Osbourne. Per quel che riguarda il lato prettamente esecutivo in effetti, complice anche l’intensa attività live nelle zone di Mantova, Brescia Verona e Modena, i ragazzi sanno il fatto loro. La buona e pulita produzione esalta le grintose canzoni dai testi particolari e decisamente non banali, riflettuti quanto basta, ironici al punto giusto (ascoltare per credere). PerdutaMente suona quindi ragionato, non lasciando nulla al caso, dalle semplici melodie ai passaggi più heavy, mantenendo una radice di rock italiano di indiscusso valore che personalizza la loro musica un maniera decisamente efficace, inframezzando l’album con cover e passaggi di richiamo a canzoni famose. Un bell’esempio di musica Hard N’Rock dal forte sapore personalmente italiano.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati