Stando al loro sito, “Alpha” sarebbe l’ottavo disco di questi Such A Surge, qualcuno di voi li ha mai sentiti nominare? Eppure, sempre stando a quanto si legge sul sito (o meglio, stando a quanto mi sembra di capire della biografia in tedesco, lingua che non conosco), si parla dei Such A Surge come di una band che sperimenta da tempo un crossover tra metal-hardcore-punk… mah, sinceramente ho decisamente molte perplessità su questa cosa, qua secondo me di metal o di crossover ce n’è proprio poco. Questo disco contiene infatti 12 tracce di moderno “rockettone iperprodotto” cantato in tedesco, una musica carina, divertente, ruffiana, abbastanza riuscita, ma non è ciò di cui si parla. Ascoltando i Such A Surge a seconda dei pezzi ho pensato a loro come ad una versione “ripulita” (più laccata e (molto) meno “sgrezzona”) dei Gluecifer (sentite “O.K.” o “Was Jetzt?” per verificare quanto scritto) o come a dei Linkin Park che cantano in tedesco (“Nachtaktiv” o “Mission Erfüllt” sono abbastanza eloquenti in questo). Poi ogni tanto spuntano anche dei pezzi più anomali rispetto al resto del disco, come il pesante “Blender” o la divertita e un po’ “cazzona” “Mein Tag”, tuttavia sono appunto pezzi anomali e il disco non è di certo impostato su canzoni di questo tipo. Detto ciò comunque il lavoro dei tedesconi è piuttosto piacevole e l’ho ascoltato divertendomi parecchio…

Insomma, “Alpha” è uno di quei dischi spensierati e casinari che ogni tanto si mettono su per divertirsi, poi adesso che i Rammstein hanno sdoganato il cantato in tedesco non fa neanche più un effetto straniante sentire cantare in quella lingua. E allora via, facendo finta di non aver letto la biografia (magari non conoscendo il tedesco ho capito male, ma sinceramente non credo) il disco si merita un 7 pieno, però mi auguro che la prossima fatica dei Such A Surge sarà presentata in una maniera più adeguata (perché se dovessi giudicare il disco secondo i canoni dei generi di cui si parla, allora il voto sarebbe pesantemente insufficiente)…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati