Il notissimo chitarrista degli Yes, ma anche di tante collaborazioni con gruppi e/o artisti più o meno famosi, è da circa quindici anni che si fa sentire con regolarità con album solisti.
Il suo marchio di fabbrica è ormai consolidato e noto, e il suo passato, presente e futuro con i “Si” è sempre presente. Ciò però, non mina il fatto che il chitarrista, nonostante la sua più che trentennale carriera, abbia ancora qualcosa da dirci. E’ vero che non ci presenta innovazioni stilistiche, o sperimentazioni, ma è pur vero che la buona musica non muore mai. Ed è proprio questo l’intento di Howe, scrivere semplicemente buona musica.
La musica senza parole cantate ha sempre il suo fascino e canzoni dolci e sensuali come “Band Of Light”, con la sua carica di paesi esotici, o la simpatica “Ultra Definition”, con il suo incedere scherzoso, sono qui a dimostracelo.
Bellissima la grintosa e solare “Raga Of Our Time” che precedede “Ebb And Flow” dal sapore “country”, e che insieme fanno immaginare di correre liberamente nelle immense praterie americane. Subito dopo però ci assale la malinconia con “Realm Thirteen”, ma anche con “Hour Of Need”, per poi riprendere coraggio con “Without Doubt”. Nonostante sembri che Howe voglia esprimere in prevalenza sentimenti, in Spectrum si trovano anche minime sperimentazioni e svariati cambi di tempo e di genere come in “Highly Strung”, tanto per non restare troppo statici; dal forte sapore retrò è invece la deliziosa “Fools Gold” che contrasta in seguito con la rockettara “In The Skyway” (anche se tutto è reso molto fluido e lineare).

Tutto l’album complessivamente si fa ascoltare piacevolmente: bei passaggi chitarristici, sovente jazzati, uniti a ottimi passaggi della sezione ritmica, ma soprattutto (e questo è il punto di forza) grandi melodie.
Spectrum on è un album per addetti ai lavori, leggasi chitarristi smanettoni o se preferite da Guitar Hero (Howe non ne è il tipo anche se è un chitarrista di notevole valore), quanto piuttosto un album strumentale per ogni ascoltatore di musica rock, e non solo. Confido che le ottime soluzioni melodiche di Spectrum possano accompagnarvi in svariate situazioni della giornata.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati