Wacken? Summer Breeze? Hellfest? Molto meglio! ;-) Ecco a voi il Langhe Rock Festival, il Metal For Emergency, il Metal Power Sound, il Machete Fest e il Malpaga Folk & Rock Festival. Questa è l’ampia kermesse dei festival, grandi e piccoli, che ha offerto il Nord Italia in questa non calda stagione estiva. Ottima musica, amici, birra, il tutto rigorosamente gratis! Vediamo nel dettaglio festival per festival.

LANGHE ROCK FESTIVAL – 6 LUGLIO 2014
Svoltosi a S. Stefano Belbo (Cuneo), nelle dolci colline delle Langhe, questo festival ci propone delle ottime band italiane, tra cui spiccano gli headliners Elvenking, in una delle prime date dopo la pubblicazione dell’ottimo “The Pagan Manifesto”. La band friulana ha modo di rinnovare la setlist proponendo i brani dell’ultimo album e offrendo una prestazione energica e convinta.
Di supporto i dinamitardi Bad Bones, scatenati col loro sanguigno hard rock, la new sensation Temperance, col loro metal melodico, e i prog metallers Anticlockwise.

Elvenking al Langhe Rock Fest

Elvenking al Langhe Rock Fest

Questo festival si distingue per il bellissimo scenario (un giro nella zona e una visita alle cantine delle Langhe, è d’obbligo!) e per un bel palco montato nella piazza di S. Stefano. Ottima organizzazione con la time-table rispettata e suoni più che buoni. Piccoli stand di varia natura: dal merch dei gruppi, alla manicure! Una chicca: le conturbanti ballerine presenti ad ogni cambio palco! ;-)

Bill completo:

  • Elvenking
  • Bad Bones
  • Temperance
  • Anticlockwise
  • Dirty Wings
  • Saturday Overdose
  • Sùr

METAL FOR EMERGENCY – 19 LUGLIO 2014
Il Metal For Emergency, incluso nella manifestazione Music For Mergency, è ormai un appuntamento fisso del bergamasco (svoltosi precisamente a Cenate Sotto), con importanti nomi nazionali e internazionali. La data che ho seguito io, vede protagonisti i Rhapsody Of Fire che, dopo il recente tour assieme ai Gamma Ray, hanno modo di esibirsi da headliners in Italia. La band triestina offre un’ottima prestazione con il solito istrionico Fabio Lione sugli scudi. L’unica pecca dello show, a mio avviso, il volume un po’ troppo basso delle tastiere di Alex Staropoli.
In apertura altre band “di razza”, come gli storici Strana Officina e gli heavy metallers White Skull guidati dalla incontenibile Federica “Sister” De Boni.

Rhapsody Of Fire - Metal for Emerg

Rhapsody Of Fire al Metal For Emergency – © Elena Ferrara

Questo festival, ormai ampiamente rodato, è una sicurezza grazie alla costante presenza di band di caratura internazionale. Palco di grosse dimensioni, attrezzato con un impianto luci notevole. Orari delle esibizioni rispettati, ottimi stand gastronomici e banchetti con CD e altro. Da segnalare anche l’area campeggio. Sicuramente uno dei top festival estivi.

Bill completo:
18 Luglio

  • Mago De Oz
  • Vallorch
  • Holy Shire

19 Luglio

  • Rhapsody Of Fire
  • Strana Officina
  • White Skull
  • Evenoire
  • Aloud

METAL POWER SOUND – 25 luglio 2014
Si rimane nel bergamasco, a Ubiale Clanezzo in val Brembana. Il Metal Power Sound fa parte della rassegna estiva dell’Ubiale Power Sound Festival, ampia manifestazione che prevede esibizioni e spettacoli di vario genere.
Questo festival spicca per la presenza di tre assi del power metal europeo. Aprono la serata i Trick Or Treat al solito simpatici e perfetti. I ragazzi emiliani ci presentano i migliori brani tratti dai loro tre album: divertimento e ottima musica assicurati!
Seguono i tedeschi Freedom Call con il loro spensierato “happy metal”. Non sono mai stato un grande fan di questa band, ma i nostri sono davvero bravi e, oltre a suonare alla perfezione, sanno coinvolgere totalmente il pubblico che pende dalle labbra del simpatico frontman Chris Bay.
Chiudono la serata i Vision Divine, da un po’ assenti dai palchi italiani. Capitanati dai carismatici Thorsen e Lione, i nostri offrono una prestazione convincente, mantenendo alta l’attenzione del pubblico, sicuramente già soddisfatto dalla prestazione dei due precedenti gruppi.

Freedom Call live @ Ubiale - © ubialepowersound.it

Freedom Call live @ Ubiale – © ubialepowersound.it

Questo festival è stato organizzato davvero bene. Nello splendido scenario della val Brembana abbiamo potuto godere di tre grandi band su un palco con ottimi suoni e luci, stand gastronomico ampio e con prezzi ragionevoli. Merch delle band. Piccolo neo il time-table, non del tutto rispettato, che ha costretto i Vision a tagliare due pezzi. Davvero poco male.

Bill completo:

  • Vision Divine
  • Freedom Call
  • Trick Or Treat

MACHETE FEST – 26 LUGLIO 2014
Ci troviamo ora in Liguria, in quel di Cosseria, in provincia di Savona. Il piatto forte del Machete Fest è, senz’ombra di dubbio, il concerto dei Primal Fear. Ralf Scheepers e soci hanno offerto una prestazione devastante, riproponendo tutti i migliori classici, in oltre 15 anni di carriera, accanto ai brani del recente “Delivering The Black”. Davvero encomiabile lo show dei tedeschi!
Di supporto troviamo i Cayne, band degli ex chitarristi dei Lacuna Coil. Benché il gothic metal (ugualmente venato di passaggi folk e pop) non sia esattamente il mio genere preferito, non possono non riconoscere la bravura e la prestazione assolutamente professionale della band. Ben fatto.

Primal Fear live @ Machete Fest

Primal Fear live @ Machete Fest

Il Machete Fest è davvero mitico, fin dal nome! Ottima organizzazione, con un palco mastodontico (suoni potentissimi e puliti) contornato da moltissimi stand e iniziative. La lotteria, il meet & greet coi Primal Fear, stand gastronomici (con carne, pesce e primi piatti), bikers, vestiario, campeggio gratuito e quant’altro. Non dimentichiamo la splendida location nella val Bormida che ha donato un qualcosa in più al tutto.

Bill completo:
Venerdì 25 luglio

  • Punkreas
  • Alteria
  • ADD
  • Sunburst
  • No-Chrome
  • Space Paranoids
  • Bastardogs

Sabato 26 luglio

  • Primal Fear
  • Cayne
  • Artaius
  • Logical Terror
  • Killers Lodge
  • Kingfisher
  • Last Rites

MALPAGA FOLK & ROCK FESTIVAL – 1° AGOSTO 2014
Concludo questa carrellata con il Malpaga Folk & Rock, festival organizzato nei pressi del Castello di Malpaga a Cavernago (Bergamo). Come si evince dal titolo, fest incentrato sulle band folk: ritroviamo nuovamente gli Elvenking con l’ennesimo superbo show e una scaletta del tutto rinnovata. Di supporto un’altra band che si sta facendo largo nella nostra scena, gli Evenoire, guidati dalla bella e brava Lisy Stefanoni. La band cremonese è artefice di una buona prestazione e ci presenta i brani del loro secondo e ultimo album “Herons”.

Elvenking live @ Malpaga

Elvenking live @ Malpaga

L’organizzazione del Malpaga Folk & Rock, oltre a offrirci un bellissimo prato, circondato da una suggestiva cornice, decide di puntare alla grande sull’area food, davvero imponente e ben organizzata, con ampi tavoli e tendoni. Orari non del tutto rispettati, infatti gli Elvenking hanno tagliato parte della loro setlist. Da segnalare anche una vasta area campeggio immersa nel verde, molto gradita, visto il gran numero di tende presenti.

Bill completo:
Venerdì 1° Agosto

  • Elvenking
  • Evenoire
  • Vallorch
  • Sidhe
  • Wolfingar

Sabato 2 Agosto

  • Diabula Rasa
  • Ulvedharr
  • Alexander Wyrd – Arcana Opera
  • Ephyra
  • Henderwyd
  • Kanseil

CONCLUSIONI
Non ricordo un’estate a cui ho potuto assistere a tanti eventi interessanti come questi, per giunta completamente gratuiti. Vorrei citare anche altri fest, (e sicuramente ne dimenticherò qualcuno) a cui non ho potuto assistere per problematiche di diversa natura (non ho ancora il dono dell’ubiquità! Alcuni eventi si tenevano negli stessi giorni), come l’ormai noto Rock Inn Somma di Somma Lombardo o l’Hard Castle Fest di Castellazzo Bormida.
Un caloroso ringraziamento alle associazioni e alle pro-loco che si sono fatte un culo come una capanna per organizzare concerti di questo tipo. Fortunatamente ho visto una discreta affluenza in ogni dove. Ma ricordate, e lo ripeterò fino a diventare logorroico, che questi eventi vanno assolutamente supportati, se vogliamo che diventino appuntamenti fissi di anno in anno! Vi piacciono band come Elvenking, Bad Bones, Mago De Oz, Rhpasody Of Fire, Strana Officina, White Skull, Freedom Call, Trick Or Treat, Vision Divine, Primal Fear? Allora accorrete in massa e portate i vostri amici! Se gli eventi sono gratuiti è chiaro che gli introiti derivano dalle consumazioni, dal merch e dalle libere offerte: tenete bene a mente anche questo.
Per quest’estate, passo e chiudo!

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati