Immortalati nel tour americano di promozione del buon “God Hates Us All”, ecco che gli infaticabili Slayer approdano alla corte del DVD. Il package già si presenta bene, e si presuppone che anche il materiale contenuto ne sia all’altezza.
Un veloce inserimento nel mio lettore dvd preferito, ed ecco che compare un bel menu rosso sangue, in puro Slayer-style. La prima parte che mi capita di vedere è ovviamente, il live. Il tour che è stato registrato è sicuramente uno dei primi, data la presenza di Bostaph alle pelli, poi sostituito da Dave Lombardo, batterista originale della band. Quasi due le ore di concerto, che alternate casualmente a spezzoni di interviste ai fan, prendono pezzi praticamente da ogni album in studio (se escludiamo il cover album “Undisputed Attitude”), con una scaletta bella grassa, di ben 19 brani!
Le riprese sono ottime e ben curate, ma caotiche al punto giusto da immedesimarsi molto bene nell’atmosfera infernale di un live del 4-piece americano.
Il combo offre in generale un’ottima prestazione, Kerry e Jeff sono due fulmini alle chitarre, coi loro assoli vorticosi, Bostaph una macchina da guerra e Tom si riconferma il carismatico frontman che tutti si aspettano, anche se negli ultimi pezzi pecca molto la prestazione vocale, ma con la furia e la passione che mettono sul palco, mi stupirei che fosse rilassato!
Nel restante spazio del supporto ottico rimane una ricca photogallery, il videoclip di Bloodline, nonchè la parte intera dedicata ai fan, di cui c’è un assaggio qua e là tra i pezzi live, che ci da una panoramica sul tipo di pubblico che presenzia ad un concerto degli Slayer: dal metallaro tout-court anni 80 al ragazzino gasato che sembra vada ad assistere all’apocalisse, passando per ragazze, padri di famiglia e quant’altro.

Concludendo, un dvd dai contenuti ricchi, ben fatto, e che manderà in esaltazione tutti i metallari degni di questo nome! Da avere.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati