Vedere e ascoltare questa nuova uscita targata Saxon dopo aver letto il libro autobiografico di Biff Byford , porta la visione e l’ascolto a una nuova dimensione. Heavy Metal Thunder – Live, (titolo originale eh?) ripercorre un po’ tutta la lunga discografia del gruppo inglese dal punto di vista dei concerti che il gruppo ha tenuto al prestigioso festival di Wacken W:O:A negli anni 2004, 2007 e 2009.
Ho deciso di vedere prima il DVD, due ore piene di forza ed energia vibrante dei sassoni, che nonostante l’età e gli oltre 30 anni di carriera, vissuta tra alti e bassi, il gruppo dimostra quanto sono sempre attuali i loro brani, veloci e grintosi. E dimostrano quanto filo da torcere danno ancora ai tanti gruppi più giovani, e agli altri gruppi presenti ai vari concerti.
Il DVD è strutturato come fosse un unico lungo concerto, ottimamente miscelati e selezionando egregiamente i brani da presentare ai fan. Chiaramente i brani sono scelti presentando quelli che meglio hanno reso sul palco, e in cui il gruppo era maggiormente in forma, e vedere Biff e soci dimenarsi come ragazzini è qualcosa sempre di unico. Certo Biff non è più un giovanotto e qualche aiutino extra per la voce c’è, ma canta sempre molto bene.
La scenografia dei concerti dei Saxon è come sempre essenziale con la classica aquila alle loro spalle, aquila che per chi ha letto l’autobiografia di Byford è per loro una vera e propria parte di sè, costruita a mano agli esordi e resa immortale negli anni.
Il doppio CD è invece solo la riproposizione su disco ottico del DVD, con qualche piccola modifica, ma nulla di fondamentale. Sicuramente da avere è il box limitato a 1000 copie con bandiera e gli interi concerti ai W:O:A 2004, 2007 e 2009 e i golden ticket validi per qualunque spettacolo, festival esclusi.
Rispetto ad altri live pubblicati in passato questo Heavy Metal Thunder è probabilmente quello meglio riuscito, molto ragionato e suonato in uno dei posti migliori dove suonare al mondo.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati