Pubblicato nel 2006
www.saga-world.com

Ad un solo anno dalla celebrazione del trentesimo anniversario della band, la solita SPV da in pasto al mercato discografico una corposa raccolta in doppio cd dei maggiori successi di Crichton e compagni.
Evidentemente il marchio dei Saga ha iniziato nuovamente a muovere grosse somme di denaro, vista la rapida escalation di dvd, live, best of e nuovi album su cui la band ha apposto la propria firma ultimamente. “Remember When – The Very Best Of Saga” è sintomatico di quanto detto sopra, una raccolta imponente di ventisei brani tra i più belli e carismatici mai scritti dal combo americano, proposti mutuamente sia in versione live che studio.

I capolavori del passato ci sono quasi tutti, a patire dall’iniziale e bellissima “Wind Him Up”, che anche in sede live mantiene un’aurea di leggiadra armonia, “Marathon”, caratterizzata dai tipici cori in stile Saga, “How Long”, ed il duello di chitarra e tastiera che ne peculiarizza l’andamento, per poi continuare con le varie “On The Loose”, “Humble Stance” (magnifica!), “The Flyer”… “Remeber When” non può certo essere accusato di eccessiva magrezza, il suo ruolo di best of lo svolge davvero in maniera egregia, presentando gran parte delle migliori cose partorite dai Saga negli anni in cui il movimento rock li vedeva come uno dei punti di riferimento principali. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, la qualità dell’audio è senz’altro di prima scelta, anche sulle numerose tracce live presenti che non peccano di eccessive ed evidenti manomissioni in studio. Decisamente buona anche la cover artwork, in perfetta continuità con il trend iconografico della band.

Sebbene permanga qualche dubbio sulla reale necessità dell’opera, “Remember When – The Very Best Of Saga” è da consigliare a tutti i fan della compagine americana, in quanto utilissimo compendio riassuntivo, ed ai neofiti che del pomp rock in tinta progressive dei fratelli Crichton non conoscono nulla. Con otto milioni di dischi venduti nel mondo ed il nuovo ed ottimo “Trust” da poco nei negozi, i Saga rincorrono nuovamente il successo di un tempo, partendo proprio con la rivisitazione di quel periodo…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati