Diciotto anni, tanti ne sono passati dall’ultimo album dei RATS, da quella Vertigine del mondo che sanciva lo scioglimento del gruppo. Circa tre anni fa il gruppo si era ritrovato, aveva suonato qualche data live celebrativa, ma ormai il gioco era fatto. I RATS erano di nuovo tra di noi. E’ un periodo decisamente fertile per le reunion dei mostri sacri del rock italiano e non potevano mancare loro. Nel 2012 hanno pubblicato un mini album, un EP di 5 tracce, contenente due delle tracce presenti in questo nuovo lavoro, Metafisico equivoco e (Stai Con Me) Fino Alla Fine, pubblicato per la indie nostrana Bagana Records, come questo nuovo full lenght.

Gli anni passati si sentono, i nuovi brani sono più maturi, più ragionati, e non sono state previste hit radiofoniche adolescenziali. I testi sono più articolati, sempre molto diretti e chiari ma cercando di non essere banali. La musica invece si è fatta più dura, arrivando a un sonoro hard rock molto americano, riff più incisivi e pesanti e melodie più complesse, a palesare che sono tornati più rocciosi che mai e hanno tutta la volontà di spaccare lo stereo dell’ascoltatore.

La lunga gestazione di Siete in attesa di essere collegati con l’inferno desiderato ha permesso quindi al gruppo di lavorarci con  calma, controllando ogni dettaglio , ogni suono, ogni nota, ogni linea melodica e vocale. Ogni passaggio è stato accuratamente studiato. Si parte in quarta con la punkettara Mayday, proseguendo sul classico Rock riflessivo di Polaroid, la grintosa e veloce Vivo. C’è sempre spazio per le sdolcinate ballate affidate alla conclusiva Quando Arrivi Tu,   Il Cuore Al Muro e (Stai con me) Fino Alla Fine, quest’ultimo che anticipa uno dei brani più grintosi e hard dell’album, Tieniti Forte. I mali che dici di avere è un lento ed efficace brano, un potenziale singolo radiofonico insieme a Metafisico Equivoco (che ci riporta ai RATS dei primi album); Superman VS Baudelaire rappresenta l’eterna lotta tra muscoli e cervello. E che il rock non è morto ce lo ricordano in Lontano Da Te e in Il Sangue Continua a Chiamare in classico RATS style.

I RATS sono tornati e l’hanno fatto in grande stile, con una grande maturità e una professionalità indiscutibile, a testimonianza che in questi anni non sono comunque stati con le mani in mano, anche se non attivi come band. Che dire se non BENTORNATI. E ora ci vuole un gran bel tour di supporto.

 

www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=o6zKa-ngUnQ

Comments