Il mondo della musica è pieno di progetti costruiti a tavolino, di gruppi formati per mero ritorno economico, per pura e semplice speculazione. Alcune volte questi progetti hanno più valore artistico che ritorno economico.
Il caro Serafino Perugino, con la sua Frontiers Records si fa portavoce di “stile italiano per l’hard rock melodico”, ed è con stile e gusto che ha costruito questo progetto intitolato Place Vendome.

Vengono qui riuniti dei grandissimi nomi della scena hard rock quali membri dei Pink Cream 69 e dei Vanden Plas. L’artista sicuramente di punto è il grandissimo, e da me venerato, Michael Kiske.
Mr. Kiske può dire tutto quello che vuole di antipatico sull’Heavy Metal, da poco anche sull’Hard Rock, tanto da essere piuttosto altezzoso nelle sue affermazioni, e per questo tanto amato quanto odiato. Ma quando canta il discorso si conclude lì e nulla ha più importanza.

Le dieci splendide tracce di questo interessante progetto parlano da sole: melodia a profusione, accattivanti riff, ottime composizioni ma soprattutto ottime esecuzioni rendono giustizia ai musicisti coinvolti.
Come non apprezzare la radiosa “I Will Be Waiting”, la sognante “Heavens Door”, il grintoso rock di “Right Here”???
Come non schioccare le dita al ritmo di “Magic Carpet Ride” o canticchiare la stupenda “Sign Of The Times”???
Impossibile per me. Peccato che l’album sia quasi finito, troppo pochi dieci brani quando sono belli, quando sento la deliziosa e grintosa bonus track Photograph. Ma ora l’album è realmente finito e mi ri-appresto a pigiare play sul lettore.

Ragazzi, ho letteralmente i lacrimoni nel mentre scrivo ascoltando un Michi in formissima cantare in un album tutto per lui dopo tanti anni. Sarà stata l’operazione subita non molto tempo fa che l’ha rimesso in forma, ma erano anni che non cantava così ispirato e sereno.
La sua voce da sola conterebbe veramente poco se non ci fosse una altrettanto valida musica, compito quest’ultimo affidato, e compiuto in modo impeccabile, all’abilissimo Dennis Ward.
Musica di classe con un grandissimo cantante. Non ve ne pentirete se comprerete quest’album.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati