I Party Tonight hanno i numeri per sfondare nel mondo dell’hard rock, questo è un dato di fatto. Hanno dalla loro parte le giuste armi per realizzare i loro propositi: musica di rodata qualità, il giusto tiro e un’età piuttosto giovane che consente loro di avere margini di miglioramento. Particolare il fatto che contino due cantanti in formazione, Michelle e Chris Dandy, i quali contano su due approcci vocali molto differenti, ma che ben si integrano alla musica contenuta in “Rock’N’Roll For The Masses”. Riferimenti ce ne sono moltissimi, dall’hard rock anni ’80 fino ai Queen dell’ultimo periodo passando dagli Aerosmith e tanto feeling tipico del blues a fare da collante, soprattutto durante gli assoli. Splendida “Take On The Devil” che contiene anche partiture che ricordano i Pink Floyd (il riff che compare verso il quinto minuto è stato palesemente rubato da “Money”), vero highlight dell’intero disco. Ma il bello è che la musica dei Party Tonight non conosce cali di tensione e si mantiene ancorata ad uno stile ben preciso, nonostante spazi parecchio al suo interno.
“Rock’N’Roll For The Masses” è un gran bel disco, fatto col sudore e con la fatica che il genere richiederebbe sempre e che merita di essere ripagato almeno di quanto è stato speso nella sua realizzazione, anche a livello economico, perché no. Lasciati a briglia sciolta i Party Tonight sono riusciti a comporre un lavoro decisamente alla portata di nomi ben più blasonati, e di questo credo che ne siano consapevoli loro stessi. Speriamo continuino su questa strada intrapresa perché di risultati ne vedranno, ma ora sta a loro non compiere passi falsi e farsi conoscere tramite un’intensa attività live, dimensione nella quale gli 8 brani di questo album guadagnano sicuramente in impatto.
Consigliatissimi a tutti coloro i quali vogliano passare una mezz’ora in allegria.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati