Gli Ophiura si presentano con questo demo di cinque tracce, davvero ben prodotto e suonato. Il genere proposto è un classic metal, che non disdegna influenze più tipicamente rock. La melodia è sempre al primo posto tra gli obiettivi della band. Pezzi molto epici, con una grande prova vocale. Interessanti poi gli spazi solisti che fanno trasparire una grande padronanza dello strumento ed un basso che accompagna e si fa anche protagonista, come nell’iniziale “Letters from Hell”. Punto a sfavore, il lavoro di batteria, spesso troppo scarno, sembra quasi si limiti a tenere il tempo ed il volume della chitarra ritmica, inudibile, col risultato di togliere molta potenza al disco. Ciò però lascia trasparire il desiderio della band di mettere in risalto le melodie, davvero azzeccate. Tutti i pezzi ti si stampano in mente, i refrain sono orecchiabilissimi ed il CD nel complesso è molto godibile. Un’ottima prova , ed ora attendiamo il full-lenght in cui ci hanno promesso una sterzata verso lidi più prettamente metal.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati