Interessante questo demo di Nahui, imperfetto ma davvero interessante. “Around the shadows” è un lavoro contenente 5 pezzi composti ed eseguiti dal solo Luca Giancotti, che se la cava bene con tutto a parte che con la voce. Trovo infatti che il cantato sia un po’ il neo di questo lavoro, perchè anche se la voce di Luca e il suo modo di cantare stanno bene con la sua musica, purtroppo il suo cantato è un po’ incerto e a volte disturba. A parte questo comunque le composizioni sono buone, dall’energica opener “Painter” all’atmosferica “Tomorrow” che chiude il disco, passando per la più malinconica “After the wave” (secondo me il miglior pezzo del lotto), la chitarrosa “Special times” e la più pacata “Silent day” (che è la canzone che mi è piaciuta di meno), i pezzi di “Around the shadows” sono tutti godibili e personali (c’è un retrogusto malinconico abbastanza riconoscibile in tutte le canzoni). Peccato davvero per le incertezze della voce e per quella “Silent day” che, pur non essendo brutta, è un po’ sottotono rispetto al resto del disco, ciò non toglie comunque al demo un meritato 7,5 e, cosa più importante, “Around the shadows” mi ha lasciato addosso la sensazione che eliminando i piccoli nei evidenziati Nahui possa diventare una realtà davvero interessante…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati