Dopo quasi trenta anni di onorata carriera, anche per i seminali Molly Hatchet arriva il primo ed affascinante appuntamento con la pubblicazione di un dvd live. Il prodotto in questione, tale “Live In Hamburg”, è stato registrato all’ Harley Days di Amburgo, appunto, il 24 Luglio dello scorso anno, davanti ad un’ingente folla di bikers sudaticci e piuttosto euforici.
Una serata sicuramente indimenticabile, immortalata su supporto digitale in maniera decisamente professionale, con una qualità video/audio assolutamente encomiabile: l’intera discografia della band viene così omaggiata da continue ed improvvise citazioni prese qua e la dai tanti lavori dei rocker, per un totale di oltre 125 minuti di musica ed immagini. Attraverso la riproposizione di vecchi cavalli di battaglia come “Flirtin’ With Disaster”, “Bounty Hunter” ed inossidabili rock song come “Whiskey Man” e “Son Of The Sud”, la cricca di Bobby Ingram dimostra ancora una volta di saperci fare sul serio quando si tratta di snocciolare brani dal vivo, e lo testimoniano sia l’entusiasmo e la verve con cui i Molly Hatchet conquistano il pubblico presente sin dai primi episodi interpretati, sia l’attitudine tremendamente genuina con cui reggono il palco dinanzi ai propri fan.
Il dvd, che si caratterizza per la presenza di più telecamere e quindi di una maggiore e più ampia rosa di inquadrature, scorre piacevolmente per tutta l’esibizione degli americani, ricreando un’atmosfera molto suggestiva e del tutto pertinente alla dimensione live del prodotto.

“Live In Hamburg”, dunque, si presenta come un prodotto assolutamente eccezionale per i tantissimi fan della band, avvalorato dall’aggiunta del cd dell’esibizione in cui, però, non compaiono ne gli ultimi quattro capitoli del dvd, “The Journey”, “Gone In 60 Seconds”, “Jukin’ City” e la conclusiva e già declamata “Flirtin’ With Disaster” ne i vari assoli di chitarra, tastiera e batteria.
Un episodio corposo ed a suo modo unico nel vasto panorama discografico della band, impreziosito oltremodo da una sezione di materiale bonus decisamente gravida di chicche e curiosità sulla band, dalle Harley ai rapporti di “lavoro” con i vecchi colleghi, dalle riprese nel backstage all’interessante intervista a tutto campo di Bobby Ingram. Un lavoro monumentale che si chiude con l’immancabile gallery fotografica della band e la discografia edita da Spv.

Che altro dire? A tutti i fan dei Molly Hatchet è assolutamente doveroso consigliare l’acquisto di questo primo ed entusiasmante dvd live, per chi, invece, non dovesse conoscere le gesta e le qualità della band americana questo “Live In Hamburg” rappresenta un primo e fondamentale passo verso la scoperta di una delle migliori band di southern rock del pianeta.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati