Interessanti questi Metharia, rock cantato in italiano che veleggia tra sonorita’ classiche del rock tricolore a parti piu’ dure e vicine all’hard rock d’oltreoceano. In verita’ la partenza del primo brano, con un fare alla Pelu’, lascia un bel po’ perplessi, ma e’ solo un momento, di li a poco si scopre un gruppo capace e un demo ben fatto. Ad essere sinceri questo demo e’ molto piu’ che ben fatto, e’ suonato in modo ineccepibile e cantanto ancora meglio, la copertina e’ intrigante e il logo del gruppo che capeggia sopra e’ ben ideato. Un bel prodotto insomma, confezionato bene (una serigrafia sul dischetto pero’ non ci sarebbe stata male) suonato perfettamente e prodotto in modo professionale. Quattro brani pero’ sono pochini per dare un giudizio completo su un gruppo, sono sufficienti pero’ per mettere in mostra doti superiori alla media, un solo piccolo appunto, la bio e’ piu’ che altro una autocelebrazione e le tre pagine di citazioni di altre recensioni sono quantomeno superflue. Musicalmente i Metharia sono palesemente in grado di fare il grande salto, cosa che gli auguro vivamente.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati