In una recente intervista a SPIN, il batterista dei METALLICA, Lars Ulrich, ha dichiarato: “Le reazioni a Lulu sono state più negative di quanto avessimo mai potuto prevedere. Soprattutto contro Lou. È un uomo così dolce. 

Ma se i Metallica fanno riff impulsivi e Lou Reed recita poesie astratte sui boemi di 150 anni fa, può essere difficile da comprendere. Non ho mai avuto ripensamenti sui suoi testi.

 Cose come “I swallow your sharpest cutter / Like a colored man’s dick”, possono essere spaventose se sei un tredicenne del Missouri, ma se sei cresciuto in una comunità artistica a Copenaghen, negli anni ’60, te lo aspetti.”

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati