Nel corso di alcuni botta e risposta tra Robb Flynn, mainman della storica thrash/Nu metal band Machine Head, e i lettori del magazine Total Guitar, il musicista da espresso il suo parere su “Lulu”, disco nato dalla collaborazione dei Metallica con Lou Reed, chitarrista e compositore statunitense famoso per il progetto The Velvet Underground e per la sua carriera solista.
Queste le considerazioni di Flynn:

“Penso sia orribile. Non l’ho acquistato. Il fan dei Metallica che c’è in me ritiene che dietro all’aspetto compositivo del disco ci sia altro che nessuno di noi vede e che li stia aiutando a tirare fuori qualcosa di diverso. Ma ancora non riesco a capire come stiano andando le cose.”

“Il disco ha lo stesso suono che avrebbe nonno Simpson se ‘rappasse’ alla grande su una base thrash metal bella veloce o qualcosa del genere. Siamo grandi fan dei Metallica e sarà sempre la nostra band preferita, ma questo album è davvero bizzarro. È splendidamente brutto.”

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati