LOGO-TEMPO-SITO

 

735031_4215186910349_1970465967_nIl Tempo-Rock sta continuando ad offrire una stagione live musicale senza freni, in occasione del ventesimo anniversario di un locale storico ed importante come il sopracitato. Dunque nell’entusiasmo del popolo del web e nella concitazione generale finalmente  il 16 febbraio 2013, varcano la soglia due band importanti e molto seguite nel folk metal europeo ovvero METSATOLL & KORPIKLAANI. Entrambe le band fanno parte del Manala Tour che ha previsto ben quattro date nel territorio italiano e una di queste li ha portati proprio al Tempo.  Nonostante le previsioni fossero tutt’altro che positive vista la crisi che sta attanagliando il nostro bel paese, tuttavia il locale si riempie molto presto di gente venuta un pò da ogni dove, una folla  allegra e colorata con i classici vessilli celtici, c’è chi è in perfetto stile di abbigliamento celtico che prevede appunto il kilt, una casacca e il corno.

Il palco è degno di accogliere i fans scalpitanti, luci perfette e ottima acustica e come al solito devo stendere una parola di merito per lo staff del locale, che si è mobilitati al massimo per rendere tutto perfetto. Con estrema precisione sulla tabella di marcia iniziano a suonare i METSATOLL, band di punta proveniente dall’Estonia, capitanati da un ruggente e possente Markus detto “Rabapagan” che significa Palude dell’Inferno. La band offre circa quaranta minuti di show in perfetto stile celtico e nordico, affascinando gli spettatori  rapiti dalle melodie antiche e folkloristiche. L’atmosfera si scalda e il locale è veramente pieno e inizia a fremere l’arrivo dei KORPIKLAANI la band più attesa. E’ sufficiente attendere circa venti minuti, e finalmente il gruppo entra nella “fossa dei leoni” e allora inizia il vero spettacolo. La band finlandese inizia ad offrire alcuni brani di “Manala” titolo da cui trae la denominazione del Tour 2013 e deriva proprio dal loro ultimo album, uscito il 3 agosto del 2012. Jonne Jarvela si offre in perfetta forma alla sua folla, con i suoi immancabili rasta e il suo look eccentrico e particolare nel suo genere. Ma è quando la band attacca Vodka Vodka che il pubblico diventa incontenibile e non si ferma più dal ballare e dall’incessante pogo di rito.

Due ore e mezza di show tra Metsatoll e Korpiklaani, fantastico, eccezionale e coinvolgente al massimo. Il tutto gestito in maniera magistrale ancora una volta, dallo staff del Tempo che offre sempre degli ottimi concerti rimanendo sempre in prima linea come uno dei locali migliori dove trasmettere musica rock e metal sia dal vivo, sia nel formato  djset con i migliori dj in circolazione.

Foto di Antonella Siragusano

Comments