Pubblicato nel 2011
http://www.odoya.it/

Uno sguardo oggettivo sulla carriera dei Kiss era qualcosa che, probabilmente, mancava ancora. Se il volume a firma Gene Simmons del 2002 raccontava aneddoti e curiosità della “hottest band in the world”, in effetti è chiaro che tralasciasse gli episodi più miseri della carriera del bacio. A colmare tale lacuna arriva un libro scritto (udite, udite!) da un italiano, Daniele Follero, il quale dedica il suo Kiss – Le maschere del rock a tutti i fan del quartetto newyorkese che si aspettano di conoscere tutto, ma proprio tutto sulla propria band preferita.

Una retrospettiva interessante, frutto di un lavoro di ricerca mastodontico da parte dell’autore, quella presentata in questo volume e suddivisa in due parti: la prima è la narrazione più pura e semplice dei fatti accaduti nelle varie epoche di vita dei Kiss, mentre la seconda è una cronistoria estremamente dettagliata con tanto di elenco dei concerti tenuti in tutta la carriera dal quartetto e relativi dati di vendita.

Così c’è spazio per una disamina obiettiva e ricca di spunti di riflessione della famigerata Kisstory, argomento che prende piede in una visione sempre più imprenditoriale del nome del gruppo. Tale fatto è da considerarsi sicuramente una mossa geniale da parte di due menti come quelle di Gene Simmons (nato Chaim Weitz, emigrato in America e diventato Gene Klein e poi, appunto, Gene Simmons) e di Paul Stanley (all’anagrafe Stanley Harvey Eisen), i quali guardano spesso più al portafoglio che non all’integrità artistica. Ma d’altronde quello che ci si aspetta dai Kiss è spettacolo, intrattenimento, non certo profondità di contenuti o moralità, per cui ben venga il business se c’è qualcuno che richiede determinati gadget.

Tutto questo e molto di più lo potete trovare tra le pagine di Kiss – Le maschere del rock, un libro curato in ogni dettaglio, dagli eventi alla ricca galleria di fotografie integrata al suo interno. Se siete dei fan non potete farvelo sfuggire e, permettete un po’ di orgoglio patriottico, siamo fieri di dire che uno scrittore nostrano abbia portato a termine un’opera così ambiziosa.

Titolo: Kiss – Le Maschere Del Rock

Casa Editrice: Odoya

N° di pagine: 320

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati