Jennie Tebler, che in passato aveva prestato la sua voce ai Lake Of Tears e aveva pubblicato un singolo realizzato in parte insieme al compianto Quorthon (artista del quale sembra sia la sorella, ma qualcuno sostiene invece che fosse la moglie, e col quale sembra che avrebbe dovuto realizzare un album intero), pubblica ora un nuovo singolo di due pezzi dedicato al fratello. Sinceramente mi chiedo quale sia l’utilità di un lavoro del genere, contenente due brani tutto sommato gradevoli, ma che non sono decisamente nulla di memorabile… “Between life and death” è infatti un pezzo abbastanza energico e dotato di chitarroni mentre invece “Never stop crying” è una canzone più tranquilla ed atmosferica ed anche meglio riuscita, tuttavia entrambi i brani si collocano su livelli standard e ricordano mille altre canzoni di mille altri gruppi gothic.

Non credo quindi che siano molte le persone interessate ad investire i loro soldi in questi 9 minuti scarsi di musica, forse quelli che avevano apprezzato il precedente singolo “Silverwing” potrebbero avere qualche interesse in questa uscita (operazione commerciale o omaggio sincero? Sinceramente non lo so, certo che però Jennie poteva realizzare un album intero invece che un altro singolo), ma in tutta onestà non ne sono tanto sicuro, visto che di legami con l’opera di Quorthon in questo caso (diversamente da “Silverwing”) alla fine non ce ne sono…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati