Gli Inside nascono nel 2000 nella zona di Caserta e propongono un Heavy Metal, che molto spesso sfocia nel Prog e Death, con voce pulita femminile e growl maschile; e proprio dalla voce voglio partire, quella femminile la trovo molto buona, ben impostata e potente mentre il growl purtroppo non mi piace, e’ troppo sforzato per quasi tutto il demo… Sembra una via di mezzo tra growl e scream ma ottiene un risultato poco piacevole, sarebbe molto meglio se fosse piu’ tendente a tonalita’ basse o decisamente scream. Ora parliamo delle influenze Prog, le tastiere la fanno da padrone anche troppo! Ci sono buone idee ma la tastiera e’ messa troppo in primo piano rispetto agli altri strumenti, gli Inside dovrebbero cercare di trovare un equilibrio maggiore dato che quello che provano a fare e’ molto articolato. Gli altri ragazzi del gruppo se la cavano tutti in particolare il bassista e come ho già detto le idee ci sono, ma dovrebbero cercare di amalgamare meglio il tutto (addirittura alla metà della seconda canzone c’e’ una parte di tastiera che ricorda le sonorità alla Rhapsody), ovviamente non voglio dire che sia un calderone senza nè capo nè coda, anzi fortunatamente non è così ed è già un bel passo avanti, e le capacita’ sembrano esserci. Come si dice in casi come questo… aspettiamo e vedremo!

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati