La storia degli Hades è la stessa di numerosissime altre band di thrash metal anni 80. Grande successo alla fine degli eighties, poi l’inaspettato split, la reunion nel ’99, altri tre dischi, per poi sciogliersi nuovamente. Quello che ci è pervenuto è il primo dvd ufficiale della band del New Jersey. Ma… Ufficiale? Siamo sicuri che non sia un bootleg, tra l’altro di qualità pessima e registrato con i piedi?
E’ incredibile come sia strutturato questo prodotto. Sette, e dico, solo sette pezzi live, registrati nel periodo di maggior successo del combo, cioè il 1988 a Boston. Come dice il titolo, “Bootlegged in Boston”, il tutto è praticamente uno scarsissimo bootleg, registrato in un modo indecente, corto, scarno, con una sola telecamera che tra l’altro è piazzata malissimo. La resa sonora è qualcosa di inimmaginabile, degna delle peggiori registrazioni dei primi dischi dei gruppi black metal, che almeno un significato l’avevano. Insomma, ha senso tutto ciò? Secondo me meno di zero. Accompagna questa performance un filmato di qualche decina di minuti, che racconta pressappoco come siano andate le cose durante le registrazioni del loro vecchio disco “The Downside”. Qualche intervista, un paio di clips live e non, e uno studio report d’annata. Ma di certo un video di questo tipo, del quale non si sentiva certo la mancanza, non va a salvare un prodotto a dir poco scandaloso.
Si può sicuramente discutere su quanto bello sia per un fan poter accaparrarsi tutto ciò che c’entra con la propria band preferita, ma solo nel caso siate maniaci e genuini collezionisti allora potrei dirvi di accaparrarvi questo dvd. Ma visto che mi rivolgo a tutti, vi invito a lasciar perdere. Già se fosse un cd non potrei fare altro che dirvi di evitarlo come la peste, figuratevi un prodotto come il dvd che sarà capace, oltretutto, di superare anche i canonici 20 euro di prezzo. C’è da chiedersi davvero il motivo per un uscita di questo tipo. Non sarebbe stato meglio un qualcosa di completo ed interessante, magari sulla reunion che hanno messo in piedi gli Hades? Con tutti i dvd di qualità che ormai fanno uscire tutti i gruppi, ci può essere davvero anche solo una parvenza di speranza che qualcuno compri questo? Non trovo altro che una parola per concludere: inguardabile.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati