Avevo sentito molto parlare di questo gruppo il che mi aveva indotto a scaricare gli mp3 del loro primo demo. Il primo demo mi aveva colpito per la preparazione tecnica, uniche pecche che avevo riscontrato erano il cantante non adatto al genere, forse, per la voce non troppo graffiante e poco incisiva nei brani e l’originalità dei pezzi proposti. Il nuovo demo presenta tre pezzi suonati egregiamente con un artwork veramente ben curato. Il cambio di line up avvenuto, cantante e bassista, ha portato una maggior compattezza nei pezzi proposti; il nuovo cantante, infatti, elimina i difetti del precedente. Il primo brano, Take Your Soul, è il pezzo più pesante e veloce dei tre. Buon lavoro delle chitarre e di Salvatori che mi hanno ricordato i Sepultura; riff affilatissimi e una doppia cassa che fa capolino ogni tanto rendono il brano molto effervescente. The Battle, vuoi per il cantato, rievoca i migliori Metallica. Purtroppo niente di più. Decisamente anonimo, nel senso che non suscita nessuna sensazione, l’outro Banshee composto esclusivamente da un lungo assolo. Assolutamente evitabile, a mio avviso. Il gruppo, come ho già scritto, è molto preparato tecnicamente. Lodevole quindi la loro conoscenza degli strumenti. Inoltre questo demo ha eliminato il “difetto” cantante del primo demo. Il lavoro complessivo è quindi più che sufficiente. Resta solo il difetto originalità da eliminare. I pezzi proposti ricordano troppo i padri fondatori del movimento thrash il che rende il gruppo una ottima cover band. Con un po’ di impegno potrebbero far parlare di se. Attendo il prossimo demo per una conferma della crescente maturazione artistica della band.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati