E finalmente è uscito il nuovo album dal vivo dei miei amati Gamma Ray, ne sentivamo la mancanza anche se più per il DVD a dire il vero. Dopo il fantastico tour che ha visto Kai Hansen e soci condividere il palco con i connazionali Helloween (i due gruppi sono le due facce della stessa medaglia per quel che mi riguarda), praticamente un vero e proprio evento in ambito power, l’occasione di rendere disponibile il materiale su supporto ottico era estremamente ghiotta.
La produzione rispetto al passato live su CD è estremamente migliore, tutto si sente perfettamente, più da sembrare di stare sotto palco, piuttosto che rielaborata in studio per renderla pulita. A che servirebbe d’altronde registrare le tracce durante un concerto, riassemblarle con la strumentazione da studio senza avere un effetto almeno realistico di un concerto?
In questa nuova pubblicazione ci viene ripresentata un po’ tutta la carriera del gruppo di Amburgo in una sorta di maxi raccolta che rende appieno l’atmosfera live, con continui inframmezzi di urla dei fan. Ma ciò che rende di più è l’assoluta naturalezza con la quale vengono riproposti i brani, assolutamente senza ritocchi tanto che è palese che il folletto del power stia diventando sempre più grandicello.
Non regge più gli acuti, si deve fermare di continuo per riprendere un briciolo di fiato e riadattare all’istante parti di cantato che su CD in studio sono sufficientemente differenti. Ma posso dire una cosa? Chi se ne frega. Ormai ho perso il conto del numero di volte che ho visto i Gamma Ray in concerto e il coinvolgimento che Hansen riesce a trasportare ai fan è superlativo, si nota che la musica in particolare dal vivo è la sua vita e lo fa per passione, nonostante la notorietà. La limitazione del CD è proprio quella di non poter vedere questa sua passione, possiamo solo intuirla. Ed è qui che viene il bello e gustoso del DVD… (continua nella recensione del DVD)

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati