Dalla fredda Svezia ecco che ci arriva il primo demo di questa giovane band, formatasi solo nel 2000, ma con una preparazione veramente invidiabile sia a livello compositivo che a livello esecutivo. La regitrazione è assolutamente perfetta con suoni sempre chiari, ottimamente scelti e missati che rendono questo demo praticamente un album, dato anche il buon numero di canzoni proposte. Il punto di forza di questo lavoro risiede in un Hard Rock molto pesante fortemente ispirato a “Slave To The Grind”, dei grandissimi Skid Row. Aggiungiamo poi il fatto che il cantante è praticamente un clone di Sebastian Bach, anche se in alcuni pezzi ricorda di più Bon Jovi come in “Danger Zone” o in “Nighthunter” anche nella struttura della canzone ma con suoni di chitarra più metallici. Questo gruppo rimane in pratica sull’ Hard Rock sfociando in svariati momenti nell’Heavy Metal, ma d’altronde, riconducendosi ad un Hard Rock di circa tre lustri fa, la differenza allora era molto flebile su cosa fosse Hard Rock e cosa Heavy Metal. Riff corposi e incisivi uniti a melodie facilmente memorizzabili e con un potenziale commerciale notevole, rendono questo cd altamente godibile; fosse uscito quindici anni fa come album per una major avrebbe venduto veramente parecchio. Questo gruppo riesce quindi a unire l’aggressività degli Skid Row con la commercialità del migliore Bon Jovi con tutta la grinta che solo un gruppo all’inizio sa dare. Prendiamo ad esempio “Fire In The Sky” e “Judgement Day”; queste canzoni sono in netto contrasto tra loro quasi a voler marcare le due anime di questa band. La prima è la più violenta del demo con un ottimo lavoro solistico da parte del chitarrista Patrick, mentre la seconda è più commerciale, praticamente un potenziale Hit Single. Tutto il demo si mantiene su coordinate piuttosto alte qualitativamente parlando. Spero sinceramente che questo gruppo riesca a strappare un contratto discografico al più presto perchè hanno un grandissimo potenziale. Per il momento posso solo consigliare di fare vostro questo demo oppure di andare nel loro sito e scaricarvelo. Per tutti gli amanti di Skid Row e Bon Jovi.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati