Purtroppo insieme al disco dei Fallen Fate, intitolato “Promo 2003”, non mi è giunta nessuna informazione della band e, a causa della mia rinomata fortuna, anche il loro sito internet non sembra funzionare più. La proposta dei Fallen Fate è un death metal melodico, di grande spessore e di grande qualità; padronanza tecnica, una certa qualità nella composizione e perchè no, una buona produzione, fanno di questo “Promo 2003” un gran bel disco. Iron Maiden, Death, Dark Tranquillity sono le muse ispiratrici di questi ragazzi, si sente lontano un miglio, ma non per questo sarebbe giusto parlare di scarsa originalità…. di idee qui ce ne sono, e si sentono. Perfetta l’apertura “Last Day Of Earth”; riff di chiara scuola heavy metal, una sezione ritmica di notevole impatto e la voce tagliente di Matteo dimostrano subito tutte le loro capacità. Stesso dicasi per la bella “Behind”, che dimostra ancora di più l’abilità dei nostri nell’unire con bravura riff heavy a soluzioni melodiche davvero di spessore (basta ascoltare gli assoli e i brevi break melodici) chen riescono ad imprimersi nella testa dell’ascoltatore, complice anche la struttura semplice dei brani. Echi dei Death fanno sapientemente capolino in “The Mask Of Clown”, il migliore del lotto, dove la proposta dei Fallen Fate va ad arricchirsi di stop’n go, la batteria diventa più varia, i tempi spesso cambiano e chitarra e basso spesso si lanciano in brevi passaggi dal sapore prog. Non c’è che dire, “Promo 2003” è un ottimo lavoro!

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati