Melodici, emozionanti, aggressivi, veloci e dannatamente passionali: sono i Fair Warning, che con il proprio modo di suonare hanno saputo conquistare i cuori di tantissimi ragazzi nel mondo, soprattutto nel paese del sol levante. La stupenda voce di Tommy Heart (ex V2), i funambolici duelli chitarristici di Henge Hengelke (ex Zeno) ed Andy Malecek danno vita assieme ad Ule Winsome-Ritgen (basso) e C.C. Behrens (batteria) al progetto Fair Warning ed è proprio con un disco dall’omonimo titolo che questa fantastica avventura ha inizio nel lontano 1992.

Il genere proposto dai cinque ragazzi tedeschi è un hard rock melodico e molto pomposo che ricalca un po’ le sonorità dei V2 e sopratutto di Zeno dal quale proviene il chitarrista Henge Hengelke maggior compositore della band assieme a Malecek. Il disco di debutto dell'”Avvertimento Biondo” è composto di 12 pezzi che alternano parti cadenzate e melodiche a momenti di maggiore aggressività. “Longin For Love”, “Hang On” e “The Heat Of Emotion” sono solo alcune delle perle che splendono all’interno di questo cd. Ognuna di queste canzoni sembra essere dotata di vita propria tanta è la maestria con cui sono suonate e le emozioni che conferiscono. Stupenda è ad esempio “Long Gone”, forse una dei più bei lenti che abbia mai sentito: un ispiratissimo Tommy ci afferra per mano e ci conduce all’interno di questa magnifica ballad, parti acustiche si alternano a stacchi di chitarra per poi esplodere in un ritornello da cantare a squarciagola in cui la voce di Heart esce con non mai per poi fondersi con un fantastico assolo di chitarra per merito di Andy. Mid tempos come “One Step Closer” si alternano a pezzi velocissimi e trascinanti, una su tutte “Out On The Run” vera pietra miliare del gruppo tedesco e dalle sonorità molto vicine all’heavy classico nonostante le tastiere in alcune parti smorzino un po’ la durezza del brano. Altri pezzi come “The Eyes Of Rock” e “Crazy” strizzano l’occhio alle sonorità tipiche degli anni 80 e molte volte sembra di ascoltare un po’ le primissime composizioni degli Europe.

In definitiva, se non vi ho ancora convinto che cosa dire di più? Procuratevi il cd, inseritelo nel vostro lettore, chiudete gli occhi e lasciate che la musica dei Fair Warning s’impossessi di voi, che la voce di Tommy entri nel vostro cuore e che gli assoli e le ritmiche di Malecek ed Hengelke (con una chitarra a 44 capotasti!!!) vi trascinino in quel vortice di musica che solo i Fair Warning sanno creare.
Oggigiorno purtroppo i Fair Warning non esistono più. Il loro ultimo album “Four” pubblicato nell’estate del 2000 ha voluto essere il biglietto di addio per migliaia di fans che si erano emozionati con le loro produzioni. Tommy Heart ora è leader dei Soul Doctor, mediocre gruppetto tedesco di hard rock; Enge Hengelke assieme a C.C. Behrens suona nei Dreamtide che proprio recentemente hanno sfornato il loro secondo album mentre il vero axeman del gruppo, Andy Malecek, è il fondatore, assieme a tre ex-Europe, dei Last Autumn’s Dream, gruppo davvero vicino alle sonorità degli ultimi Fair Warning.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati