Ho avuto spesso occasione in passato di chiaccherare con Henrik Flyman, chitarrista degli Evil Masquerade, ed è sempre stata una persona cordiale e simpatica. Ho avuto la fortuna di poterlo intervistare in occasione dell’uscita del loro nuovo bellissimo album.

Si ringrazia il fotografo THOMAS TRANE per averci concesso la foto qui pubblicata.

Ciao Henrik! L’ultima volta che ci siamo sentiti fu 2 anni e mezzo fa a proposito del tuo progetto ZOol. Da allora hai pubblicato due album con i Wuthering Heights e due con i tuoi Evil Masquerade. Ma non hai tempo libero?
(Ride NdR) E’ questo il mio tempo libero! Sono abbastanza fortunato di poter combinare il mio svago con il mio lavoro. Farei questo anche se non potessi pubblicare dei cd.

Il nuovo album degli Evil Masquerade è uscito. Sei soddisfatto dei risultati raggiunti?
Assolutamente! Altrimenti non sarebbe stato pubblicato. Questa è la sola linea di confine che abbiamo. Scrivo della musica finchè non sono pienamente soddisfatto con le canzoni che compongono un album. In seguito entriamo in studio e ci stiamo finchè non siamo contenti di come è venuto. Generalmente non ci vuole troppo tempo per soddisfarci, poiché ho già fatto un’attenta e dettagliata pre produzione delle canzoni. Ciò ci permette di focalizzarci al 100% sulla libertà di espressione e divertendoci piuttosto di soffrire nel trovare il giusto arrangiamento.

Quali sono le differenze rispetto il debutto?
La produzione è più pesante, le canzoni sono meno neoclassiche e più varie. Penso che ci siamo sentiti coinvolti più come un gruppo e il nuovo album è la naturale prosecuzione del precedente.

Ho notato una cosa importante: la mascotte Bozo, il clown. Ci puoi parlare di lui? Quando ne è nata l’idea e come mai avete scelto un clown?
Non so se Bozo sia la nostra mascotte. Penso che lui sia in errore a ritenersi la nostra mascotte dato che la vera è Crimson. Ma Bozo è attualmente sulla copertina. Se guardi da vicino puoi notare la mascotte nascosta sull’ala sinistra del palco. Cattivo ragazzo! E questo è il motivo per cui l’ho disegnato. Provo a dare alla maggior parte dei nostri testi una storia immaginaria come anche all’album in generale. Questo è anche il caso di Bozo il clown. Penso che Bozo, essendo un clown, possa essere uno dei tanti imbroglioni dirigenti di oggi. Ognuno ha la propria idea di chi possano essere. Io ho la mia.

Bozo il clown è una strana canzone, con uno strano testo. Questa canzone (ma non solo questa) mi ricorda le canzoni scritte al tempo dei Moahni Moahna, in particolare il secondo album. Dico bene?
Suppongo tu abbia ragione poiché molti altri hanno detto lo stesso. Ma penso che ciò sia una buona cosa. Mi piace ancora molto parte della musica che avevo scritto nei Moahni Moahna. Il concetto era molto semplice allora, ed è lo stesso oggi: musica orecchiabile con tocco melodico e un buon senso umorista.

Di cosa parla “When Satan Calls”?
Il significato più profondo è che non puoi sopprimere i tuoi veri sentimenti per quello che le altre persone possono pensare. Qualche volta le cose possono trapelare apertamente anche se potrebbero entrare in conflitto con facce stizzite. Non puoi soddisfare tutti.

“The Demolition Army” parla della guerra in Iraq?
Non la guerra in Iraq. E’ più umoristica di “When Satan Calls”. L’inizio dice tutto: “I don’t get angry, I get even…”. Stiamo anche organizzandoci per formare il fan club e “The Demolition Army” potrebbe andare molto bene come tema.

La musica degli Evil Masquerade è molto aggressiva e potente, ma con un cuore Hard Rock. Vero?
Il cuore Hard Rock non morirà mai! Sono cresciuto ascoltando tutti i grandi protagonisti della musica Hard Rock. Dalla nostra chiaccherata riguardo Zool sai cosa voglio dire. Evil Masquerade è un gruppo che combina i miei precedenti gruppi ma con un tocco moderno. Sarebbe molto bello che gli Evil Masquerade possano essere ancora più pesanti ma questo non è un compromesso con la melodia, che è sempre la cosa più importante quando scrivo della musica.

Avete firmato per una importante etichetta italiana, la Frontiers Records. Come sono i vostri rapporti?
Quando stavamo cercando una etichetta per il nostro primo album loro ci hanno proposto il migliore accordo. Penso che svolgano un buon lavoro e pubblichino della musica per appassionati.

Anni fa mi parlasti del fatto che stavi lavorando a un tuo album solista. Ci stai ancora lavorando?
Forte che tu me lo chieda! Ho ricevuto molte richieste per quell’album, ma le cose prendono la loro strada. Sono principalmente focalizzato sui Evil Masquerade e completerò il mio album solista solo se non interferirà con loro. Ma sto aggiungendo sempre più musica nel mio archivio che potrebbe essere buona per un album solista. Così potrebbe essere pronto quando meno lo si aspetta. Quando diventerà una realtà sarà un album strepitoso, tuttavia necessita del tempo per realizzarlo. Tutta la scrittura di brani è attualmente dedicata agli Evil Masquerade. Ma dato che ho generalmente degli attacchi di pazzia e non crtico un’idea prima che essa abbia preso forma ho parecchio materiale che potrebbe non essere utilizzato per gli Evil Masquerade. Qualcosa di questo materiale potrebbe apparire su un mio album solista.

Abbiamo finito. Ora puoi dire ai nostri lettori qualunque cosa tu voglia. Qualunque.
Prima di tutto ti voglio ringraziare per il tuo supporto.
In secondo luogo penso che l’incidente in Alabama sia stata una limitazione. La cosa peggiore nel bruciare tutti quegli album degli Evil Masquerade deve essere stata l’inalazione di tutto quel fumo tossico. Ma come ho in seguito saputo quei cd furono pagati. Caso chiuso.

Ti ringrazio molto per la bella chiaccherata.
E’ stato un piacere. Ciao.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati