Festa Bikers, Cologno al Serio (BG) – 28 Agosto 2014

Tornano i Domine! La epic metal band toscana finalmente a calcare di nuovo i palchi; l’occasione è quella della Festa Bikers, imponente manifestazione (manco a dirlo!) nel bergamasco che può usufruire di un’enorme area per gli appassionati delle due ruote. Il tutto, ovviamente, contornato dalla musica giusta.
Dopo l’intro di rito, i Domine salgono on stage acclamati dai metallers presenti e attaccano subito con un pezzo da 90, la mitica Thunderstorm. Come al solito la band è davvero cazzuta ed è impossibile resistere al metallo possente ed epico dei nostri. Ne è la prova il coinvolgimento totale del pubblico che canta assieme al sempre sorprendente Morby. Segnalo tra l’altro, Alessio Lucatti (Vision Divine), ospite alle tastiere per l’intera esibizione.

© Christian Melloni

© Christian Melloni

Il palco e i suoni della manifestazione sono davvero notevoli, degni delle migliori kermesse, e la band ha l’opportunità di esibirsi al meglio, offrendo una scaletta variegata con i brani migliori dai loro cinque album. La successiva The Mass Of Chaos è, per il sottoscritto, un tuffo al cuore! Uno dei migliori episodi dell’epic metal italiano (e in generale) dal primo album “Champion Eternal” (1997). Tra gli altri brani, impossibile non citare lunga Aquilonia Suite, epica sinfonia metallica che infiamma i cuori di tutti i presenti.
Sorpresa a metà show: il buon Morby presenta un gradito ospite, il carismatico Fabio Lione! I due cantanti si esibiscono riproponendo il classico di Dio per eccellenza, la stranota Holy Diver. Grande duetto tra due delle migliori voci del panorama metal italiano!
È poi il turno della travolgente The Hurricane Master, e Morby scherza col pubblico affermando di non essere sicuro di riuscire a cantare le note giuste – prestazione al solito encomiabile del singer toscano, che sciorina i suoi incredibili acuti con una facilità disarmante!

© Christian Melloni

© Christian Melloni

Ho apprezzato molto l’esecuzione della title-track dall’ultimo album dei Domine, “Ancient Spirit Rising”, ormai risalente al 2007. Brano variegato con delle melodie intriganti e tutt’altro che scontate. Lo show si conclude con un’altra canzone molto amata dai fans, Dragonlord, che fa cantare tutti grazie al suo epico coro!
Ora la band si ritira ma il pubblico la richiama on stage a gran voce. Ed ecco che i Domine ritornano proponendo altri due brani: The Ride Of The Valkyries, che ci fa cavalcare sino alle porte del Valhalla, e l’inno Defenders, killer-song che scatena la furia dei metalheads presenti!
I Domine, con questa esibizione, hanno dimostrato (ma sarebbe meglio dire, ribadito) che hanno ancora molto da dire e da dare. Ora speriamo che questo show non sia solo un evento sporadico, ma l’inizio di una ripresa delle attività, magari con un nuovo studio album in cantiere.

Setlist:

  • Intro
  • Thunderstorm
  • The Mass Of Chaos
  • True Believer
  • Aquilonia Suite
  • The Prince In The Scarlet Robe
  • Holy Diver (Dio cover, con Fabio Lione)
  • The Hurricane Master
  • Ancient Spirit Rising
  • Dragonlord
  • The Ride Of The Valkyries
  • Defenders

Comments