Pubblicato nel 2010
www.myspace.com/divineeve2008

Con i Divine Eve la Ibex Moon Records ha decisamente azzeccato il colpo perché questi tre ragazzotti appassionati di doom metal e dell’accoppiata Motorhead/Venom hanno dato alle stampe un Ep piuttosto valido. Certo, il fatto che in esso siano presenti meno di 20 minuti di musica rende complicata una valutazione ad ampio spettro della proposta della band e comunque non mi sento di osannarla all’inverosimile, preferendo attendere una testimonianza più concreta. In ogni caso, è curioso constatare che le tracce dispari corrispondono a quelle più tirate e veloci (in alcuni casi vicine al black primordiale dei Venom) mentre la seconda e la quarta siano quelle più doom, scelta che assicura un ascolto più fluido e meno banale. Highlight dell’Ep risulta essere comunque la splendida “Whispers Of Fire”, legata ad un riff che di nuovo non ha nulla, ma che si incunea nella testa sin dalla prima volta.
In conclusione, una bella prova che presuppone delle aspettative piuttosto alte per le prossime release targate Divine Eve, band che merita di uscire da quell’alone underground che la circonda e sulla quale la Ibex Moon (interessante label che, nel suo roster, ha anche Asphix, Hod ed Hell-Born) farebbe bene a puntare parecchio. Nel frattempo le quattro tracce di “Vengeful And Obstinate” ci terranno compagnia per un po’ di tempo, in attesa del tanto agognato full lenght.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati