Dalla Repubblica Ceca ci giunge questo cd dei Disfigured Corpse, gruppo giunto al terzo album che propone un discreto death-core condito con un pizzico di sana follia.
La cosa che non mi è chiara, cercando di reperire news dalla rete, e’ se questo cd e’ gia’ vecchio di qualche anno e se quindi si tratta di una re-release da parte della Crystal Production.
Tornando comunque ai Disfigured Corpse, la band dimostra in generale buone capacita’ tecniche che pero’ non vengono associate a grandi capacita’ compositive che purtroppo rendono l’ascolto di questo “United He666and” un po’ noioso. L’album parte bene grazie a brani come “I, Me, Mine”, “Toy Songs” e “Not Understanding”, furiose song death metal fuse a volte con momenti grindcore. Il resto del cd invece e’ un po’ ripetitivo e l’unica caratteristica originale sono alcuni pezzi piuttosto demenziali come la delirante “Four Season”, un grindcore mescolato a vocine, urla e gemiti totalmente fuori di testa, oppure di brani totalmente senza senso come “Ave Maria” (4 secondi) o la conclusiva “Viva La Nu Metal”.La produzione sarebbe anche tutto sommato discreta, se non fosse per il rullante che rovina il buon lavoro di Ferenc.
Non e’ comunque un lavoro da disprezzare, anche se invece di propinarci 20 brani avrebbero potuto concentrarsi maggiormente sulla qualita’ che sulla quantita’.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati