Con un solo anno di militanza alle spalle, i Destroy Edgebone rilasciano subito una prima prova tangibile della propria esistenza, tale “World Is Beautiful… Cause Is Rotten”. Il demo-cd, cinque pezzi registrati in maniera non proprio professionale, ha il pregio, comunque, di introdurre in maniera abbastanza lodevole la giovanissima band italiana nell’affollato calderone dell’underground nostrano. Una proposta sonora, quella dei Destroy Edgebone, che omaggia, a grandi linee, l’irriverenza dei Motorhead ma anche il classicismo di Iron Maiden, Venom (versione rock oriented) ed in particolare la scena speed/thrash capitanata dai vari Anthrax, Raven e compagnia bella. Un bagaglio di influenze musicali decisamente copioso, utilizzato dalla band di Pordenone con le dovute accortezze e sempre importante nella costruzione di brani come l’iniziale (e molto interessante) title track o la più estrosa “Destroy Edgebone”. Un debutto che, sebbene presenti non poche lacune in fase di songwriting ed una produzione non proprio ottimale, si segnala sin da subito come un buon punto di partenza per future e migliori produzioni targate Destroy Edgebone. Per ora siamo intorno alla sufficienza…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati