A volte il sistema giornalistico mi impedisce di esprimere le mie idee personali, in quanto per essere un minimo professionale cerco di essere il più obiettiva possibile quando pubblico determinati articoli. Ma questa volta, mi prendo le mie più sentite responsabilità in merito a ciò che sto per scrivere. Era proprio necessario creare un tour di questo genere? Cazzo gente, qui parliamo di mostri sacri come i Death e loro si permettono di creare una sorta di cover band, perchè è esattamente questo il termine corretto, mettendo in piedi un tour europeo con tanto di band di apertura e di appoggio come gli OBSCURA e i DARKRISE! Ma stiamo scherzando?!? A mio avviso è tutta una questione di soldi e ci provano in qualsiasi modo riutilizzando il buon nome dei Death, come al solito ci risiamo, e per cortesia, lasciamoli in pace questi benedetti Death! E poi vogliamo parlare della line up di questa Death to All? La lineup sarà cosi composta da: Sean Reinert (CYNIC) batteria, Paul Masvidal (CYNIC) chitarra, Steve DiGiorgio (SADUS, DEATH, TESTAMENT) basso e da Max Phelps (CYNIC)  chitarra e voce. Il gruppo proporrà quindi la maggior parte dei brani di “Human” più altri classici dei DEATH.  In ogni caso eseguo il mio dovere da giornalista pubblicando comunque la locandina e le date complete di questo fantomatico tour:

Nov 11 Hamburg, GER   Grunspan
Nov 12 Aarhus, DK   Voxhall
Nov 13 Berlin, GER   BiNuu
Nov 14 Warsaw, POL   Progresia
Nov 15 Krakow, POL   Kwadrat
Nov 16 Vienna, AUS   Szene
Nov 17 Prague, CZ Nova Chmelnice
Nov 19 Romagnano Sesia, IT  RNR Arena
Nov 20 Colmar, FR   Grillen
Nov 21 Jena, GER   F-Haus
Nov 22 Munich, GER   Backstage
Nov 23 Zurich, SWZ   Dynamo
Nov 24 Eindhoven, NL   Distortion Festival
Nov 25 Paris, FR   Trabendo
Nov 26 London, UK Forum
Nov 27 Dublin, IR The Academy
Nov 28 Manchester, UK Sound Control
Nov 29 Essen, GER Turock
Nov 30 Louvain-la-Neuve, BE Mass Deathtruction Festival

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati