Debut-album per questo act danese dedito alle brutali sonorità death. I Corpus Mortale non sono certo gli ultimi arrivati… tutt’altro: la band ha ben dieci anni di vita, dieci anni in cui oltre ad aver realizzato un demo e tre mcd, ha immagazzinato un bagaglio di tecnica ed esperienza non indifferente ed infatti questo “with lewd demeanor” mostra capacità fuori dal comune!
Il trio per fortuna non pensa esclusivamente a premere sull’acceleratore, ma concede ampi spazi a cambi di ritmo e a parti più cadenzate, e comunque anche quando decide di aumentare la velocità la proposta non scade mai in anonimi blast beat!!! Non per niente la musica della band danese, seppur basata sul sound della scuola americana (Immolation in primis) conserva degli elementi di matrice tipicamente europea richiamando a tratti il primo death scandinavo.
La fortuna di questo disco è quindi di essere molto vario; il gruppo riesce ad essere violento, ma senza far mai perdere alle canzoni le coordinate melodiche, aggiungiamoci anche l’esperienza dei tre che si manifesta in una cura degli arrangiamenti veramente sopra le righe, arrangiamenti che danno al disco quel tocco in più di dinamicità che in questo tipo di proposta non guasta mai. Inoltre i Corpus Mortale pensano bene di dividere il disco in tre parti piazzando due riuscitissime tracce strumentali all’interno del cd con lo scopo di stemperare la pesantezza che un disco brutal comunque alla lunga dà.
Plausi vanno a “force fed obedience” canzone stupenda con un riffing olocaustico, alla produzione veramente azzeccata (curata da Anders Lundemark dei Konkhra) ed alla stupenda immagine di copertina. Purtroppo però la materia trattata non concede molti spazi all’originalità ed anche se i Corpus Mortale la affrontano sapendo bene dove voler arrivare, non si può gridare al miracolo… in compenso si può aspettare con fiducia alle loro prossime prove in studio.
Per gli amanti del genere “with lewd demeanor” rimane comunque un lavoro da non sottovalutare! Dategli una possibilità!!!

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati