“Mangrovia” è il primo demo dei Clothes Of Death, un gruppo che ci propone un gothic “spurio” solcato da venature progressive e con un feeling abbastanza “rallentato” e soffocante, nonostante una certa aggressività di fondo. Le quattro canzoni che compongono il demo sono piuttosto omogenee e soffrono purtroppo tutte dello stesso difetto: non colpiscono. Le composizioni sono infatti a mio avviso un po’ troppo lunghe e l’impostazione del cantato non mi ha convinto, il risultato è un demo che mi è parso un po’ troppo monocorde e noioso. Mi dispiace per i Clothes Of Death, ma nessun pezzo è riuscito a stamparsi nella mia testa e tutti gli ascolti mi hanno provocato qualche sbadiglio. Alla fine comunque non si può negare una sufficienza a “Mangrovia”, le canzoni sono infatti formalmente tutte sufficienti e si nota un certo lavoro dietro a questo demo (anche per quanto riguarda l’immagine, a giudicare dall’artwork e dal sito), tuttavia, almeno per i miei gusti, di cose da sistemare ancora ce ne sono diverse, a partire dalla necessità di dare più “ariosità” alle composizioni.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati