Album

Murderdog – God Red Rum

La Dracma records è un pezzo di storia del metal italiano. Fondata negli anni '80, ha dato i natali a band come Negazione, Linea77, Creeping Death e molte altre. Dopo un lungo silenzio l'etichetta è tornata, e ...

Eternal Deformity – Frozen Circus

A quindici anni di distanza dagli esordi doom, i polacchi Eternal Deformity hanno fatto davvero parecchia strada. Innanzi tutto, ora suonano un metal estremo di stampo avantgarde (da loro stessi ribattezzato tw...

Alestorm – Captain Morgan’s Revenge

Direttamente dalla Scozia raggiungono il traguardo del primo full lenght gli Alestorm band che, sin dalla copertina, ricorda in tutto e per tutto le atmosfere piratesche che da sempre contraddistinguono una e ...

Kiske – Past In Different ways

Erano anni che i Fan, quelli con la effe maiuscola, chiedevano a Michi di reinterpretare i suoi vecchi pezzi, almeno quelli scritti da lui nel periodo Helloween. La testardaggine di Kiske nel non voler avere nu...

Poverty’s No Crime – Save My Soul

Tornano i Poverty's no crime...e chi se ne frega direte voi! In effetti la band tedesca non sempre ci ha fatto gridare al miracolo, pur sfornando un paio di ottimi album durante la loro decennale carriera. Pecc...

Demetra Sine Die – Council From Kaos

"Council From Kaos" dei liguri Demetra Sine Die è un lavoro molto ambizioso che a mio avviso non mantiene quanto promette. I tre quarti d'ora circa del disco propongono un polpettone di dark e metal moderno pro...

Michael Vescera – A Sign Of Things To Come

Davvero gradito il ritorno di Michael Vescera che con “A sign of things to come” va ad aggiungere un nuovo ed entusiasmante album alla sua lunga carriera. Il platter in oggetto si rivela subito capace di conqui...

Thy Majestie – Dawn

A tre anni di distanza dal precedente "Jeanne D'Arc" tornano i Thy Majestie con un album che lascerà con l'amaro in bocca parecchi loro fans. Dopo aver rivoluzionato la line up e cambiato label i nostri se ne e...

Sinner – Crash & Burn

La band rappresenta un pezzo di storia heavy metal e il loro leader Mat Sinner ha tra le altre cose fondato un gruppo molto stimato come i Primal Fear. Sin dai primi anni 80, i nostri hanno dato alle stampe al...

Tankard – Thirst

Non smetterò mai di stupirmi dinanzi a copertine come questa del nuovo 'Thirst' (francamente geniale) o a titoli esilaranti come 'Sexy Feet Under' e 'Hyperthemia'. I Tankard sono sinonimo di garanzia e qualità...

Rumors Of Gehenna – Ten Hatred Degrees

Ho avuto la possibilità di conoscere questi Rumors Of Gehenna già dai loro esordi, quando ancora dovevano "sfondare", avendoli visti dal vivo in un paio di occasioni. Devo dire che non mi avevano fatto una buon...

Descending – Enter Annihilation

Vi prego ditemi voi se questi Descending ci sono o ci fanno. Ascolto il disco e mi sembra in pratica di trovarmi di fronte ad una compilation, data la differenza fra le varie tracks che sembrano scritte da band...

Terremoto – The Eternal Scream

Un buon album questo per i nostrani Terremoto che tentano il grande passo, l'uscita dalla scena underground per ritagliarsi uno spazio nel mondo della musica di ampia diffusione. Già visti personalmente in aper...

Ecliptica – Impetus

Stavolta devo essere sincero: nel mio girovagare metallico alla consueta ricerca di news, notizie e curiosità circa le mie band preferite e quelle che potrebbero diventarlo ero incappato in alcune discussioni s...

Pure Inc. – Parasites and Worms

Tenete lontano dalla tavola questo cd... la copertina infatti ci propone uno splendido spaccato di vita comune: un foglio bianco appoggiato su di un tavolo e ricoperto.. di vermi e lombrichi! E pensare che ci s...

Nova Art – Follow Yourself

Quello dei Nova Art è un prog metal moderno dalle tinte darkeggianti che prende tantissime influenze e le giustappone in un album piacevole e riuscito, ma che soffre un po' dell'essere un patchwork di elementi ...

Prymary – The Enemy Inside

Il gruppo Prymary nasce nove anni fa in California con l'intento di suonare musica in piena libertà. Hanno all'attivo due album e la partecipazione a due compilation, una delle quali di omaggio ai Fates Warning...

Regardless Of Me – The World Within

Mi sono avvicinato a questo disco con dei pregiudizi, la copertina e le prime note mi facevano infatti pensare al solito album gothic dozzinale... fortunatamente i Regardless Of Me sono stati capaci di farmi ri...

Axel Rudi Pell – Tales Of The Crown

Se vi chiedessi di associare al nome di Axel Rudi Pell tre termini che possano ben riassumere e descrivere i lineamenti della sua proposta musicale, forse alcuni di voi concorderebbero con me nel rispondere dec...