RHAPSODY OF FIRE – INTO THE LEGEND

Sono già passati tre anni dal precedente lavoro, l’attesa per INTO THE LEGEND era ormai diventata febbrile per i tanti sostenitori della band nostrana. La domanda principale che si fa di solito in vista di un n...

Godyva – Planetarium

Morbido e convincente. Sono questi gli aggettivi che, dopo reiterati ascolti, vengono da attribuire in maniera naturale a ‘Planetarium’, secondo full-length dei pugliesi Godyva. Il quintetto barese ritorna sul...

Wino – Punctuated Equilibrium

Credo sia quasi superfluo parlare di un artista così importante qual è stato ed è ancora Scott "Wino" Weinrich. Chi non conosce del resto il suo genio musicale, prima al servizio degli immensi The Obsessed e St...

Zeromancer – Sinners International

Allontanarsi dalle influenze più “nobili” di Depeche Mode e Nine Inch Nails per divenire una versione ancora più ruffiana e pop-oriented dei Deathstars non è il miglior modo per far apprezzare un’evoluzione o u...

Andromeda – The Immunity Zone

Quinto album per gli svedesi Andromeda, band che nel corso di quasi un decennio on the road si è ritagliata uno spazio importante nel panorama Prog mondiale. Un ritorno molto sentito ed atteso, avvenuto già a s...

Hell Baron’s Wrath – Inner Force

Arrivati anch’essi al fatidico debutto su lunga distanza sotto l’ala protettrice della Britannica UK Division Records, gli italiani Hell Baron’s Wrath, con questo “Inner Force”, ci mostrano come tutt’ora nel 2...

Missiva – Sospeso

Immaginate un cocktail composto da cinque musicisti bravi e coesi, che cantano in italiano ( tutti brindisini), con testi alla Litfiba (e riff ovviamente alla Ghigo Renzulli) e la voce dei Negramaro. Bene, ne o...

Powers Court – The Red Mist Of Edenmore

A sette anni di distanza dal precedente “Nine Kinds Of Hell”, i Powers Court tra mille peripezie e disavventure tornano sul mercato discografico con "The Red Mist Of Edenmore" edito l’etichetta nostrana Dragonh...

Thin Lizzy – Thunder & Lightning

Phil Lynott: un poeta, un genio. Difficile ricordarlo senza cadere nella trappola della retorica. Non si contano ormai le lodi che da molti anni vengono tributate al compianto leader dei Thin Lizzy, uno dei mus...

Hybrid Ice – Mind’s Eye

E' un dato di fatto, gli anni ottanta stanno tornano o sono tra noi, o per lo meno alcuni suoi rappresentanti. Si comincia a perdere il conto dei gruppi che ritornano sulle scene, dal vivo prima e su disco poi,...

Mercyful Fate – Melissa

1983- Mentre la NWOBHM conquistava il mondo, i danesi Mercyful Fate debuttavano nel panorama col loro coinvolgente e sinistro “Melissa”, puro MUST HAVE per ogni vero appassionato del genere. Grandi capacità esp...

Bronz – Carried By The Storm

Bronz? Mumble mumble... Bronz! No, non può essere. Quei Bronz? Ebbene si ragazzi stiamo parlando di un gruppo nato trent\'anni fa circa. E\' incredibile come ultimamente stia ricevendo svariati album di vecchi ...

Dave Evans – Judgement Day

Per chi non lo sapesse, Dave Evans è stato il primo cantante degli Ac/dc, licenziato per lasciare il posto al ben più rappresentativo Bon Scott e da qui in poi il Nostro è sempre vissuto all'ombra del nome dell...

Calibre Zero – Inmune

La Spagna sta vivendo, da un paio di decenni a questa parte, un fiorire di band impressionante e si potrebbe tracciare un interessante parallelo tra la scena della penisola iberica e quella della penisola itali...

Primal Fear – Live In The USA

I Primal Fear tornano a noi con un nuovo album, o meglio un nuovo lavoro dal vivo. Dopo una manciata di ottimi album in studio, un paio di raccolte, e un DVD dal vivo, si aveva giusto bisogno della registrazion...

Bad Bones – A Family Affair

Ogni tanto ci vuole un po' di sano hard rock della vecchia scuola, quello ignorante, viscerale, ma terribilmente affascinante e non importa se l'originalità va a farsi fottere con titoli e testi banali che più ...