RHAPSODY OF FIRE – INTO THE LEGEND

Sono già passati tre anni dal precedente lavoro, l’attesa per INTO THE LEGEND era ormai diventata febbrile per i tanti sostenitori della band nostrana. La domanda principale che si fa di solito in vista di un n...

Riverside – Out Of Myself

Gran bella sorpresa questi ragazzi polacchi! Da una nazione dalla quale raramente ci arriva della musica giunge questo bel dischetto, un album rock con influenze prog e tanta atmosfera. Gia', rock, perche' nono...

Lunatica – Fables & Dreams

Dopo alcuni anni di silenzio in seguito alla pubblicazione del loro primo album intitolato “Atlantis” tornano a far parlare di sé i Lunatica, interessante band di power metal sinfonico proveniente dalla Svizzer...

Lifend – Innerscars

Nuova band sul fronte nazionale, i Milanesi Lifend, forti del nuovo contratto con l'italianissima Cruz Del Sur Music. Metto il cd nel lettore e quello che mi appresto a sentire di primo acchito è un death metal...

Megadeth – The System Has Failed

Giunti ad un certo punto della propria carriera di musicista, è meglio mettersi di punto in bianco a suonare qualcosa di completamente nuovo senza averne però nè le capacità nè l'ispirazione necessarie, oppure ...

Arena – Live & Life

I doppi live, volenti o nolenti, sono sempre di moda soprattutto negli ultimi due anni paiono aver preso prepotentemente piede, gli Arena sono solo gli ultimi in ordine cronoligico ad avvalersi di questa partic...

Infernal Poetry – Beholding The Unpure

Riuscire a dare un'anima al proprio prodotto è una dote quanto mai rara ed in campo musicale riservata a pochi. Prendete carta e penna ed annoverate tra questi eletti anche gli Infernal Poetry che, se con il de...

Pungent Stench – Ampeauty

A tre anni dal loro ritorno alle scene, segnato dall'uscita di "Masters Of Moral - Servants Of Sin", ecco riaffacciarsi nella scena metal gli austriaci Pungent Stench. Il loro nuovo album "Ampeauty", ovvero il ...

Dungeon – One Step beyond

Direttamente dalla terra dei canguri arrivano i Dungeon che con “One step beyond” invadono il mercato europeo con il loro power metal classico, veloce e massiccio. Attivi fin dal lontano 1989 e particolarmente ...

Taake – …Doedskvad

Così la trilogia si chiude: dopo la nascita nelle regioni tenebrose di “Nattestid…”, la maturità segnata da “…Bjoergvin…”, ecco arrivare la vecchiaia meditativa con “…Doedskvad”. Dopo due album questo gruppo de...

Thunderstone – Tools of Destruction

Esattamente dopo un anno dal loro secondo disco, "The Burning", tornano i famigerati (!) Thunderstone con "Tools of Destruction"; la band clone degli Stratovarius ci ritenta ancora dopo la pessima performance d...

Angel – A Woman’s Diary – Chapter I

L’etichetta greca Black Lotus ha assestato un altro colpo da maestro mettendo sotto contratto gli Angel, altro gruppo dell’infaticabile e bellissima Helena Iren Michaelsen (già nota al pubblico come ex cantante...

Circle II Circle – The Middle Of Nowhere

Il secondo disco della creatura di Zachary Stevens, ex voce solista dei Savatage, e' quanto ci si aspettava da lui e dalla sua nuova dimensione. Gli echi dei "suoi" Savatage sono sempre li, la classe anche, il ...

Children Of Bodom – Are You Dead Yet?

Riuscire a gestire, sia a breve che a lungo termine, successo e aspettative di dimensioni spropositate come quelle che hanno investito i Children Of Bodom sin dai primi passi della propria carriera sarebbe un g...

Luna Field – Diva

Teutonici, massicci, e anche un po' provocatori nel modo di presentarsi i Luna Field sono portabandiera di un death-black furioso e sperimentale. Ora al secondo album, questa volta per Black Lotus Records e non...

Zero Hour – A Fragile Mind

I Zero Hour rappresentano per me una garanzia di qualità. Ho adorato i loro primi album, li ho letteralmente divorati, e ho fatto miei tutti i singoli complicati passaggi. Scoperti per caso, sono diventati in s...