Album

The Aristocrats – You Know What…?

Recensione di Roberto Tiranti Ci sono un’inglese, un tedesco ed un americano, ma pur sembrando il classico incipit da barzelletta, qui c’è molto poco da ridere:Guthrie Govan: chitarraMarco Minneman: bat...

RHAPSODY OF FIRE – INTO THE LEGEND

Sono già passati tre anni dal precedente lavoro, l’attesa per INTO THE LEGEND era ormai diventata febbrile per i tanti sostenitori della band nostrana. La domanda principale che si fa di solito in vista di un n...

David Lee Roth – Diamond Dave

Gli appassionati di hard rock si sono sempre divisi in due grandi tronconi nei confronti di David Lee Roth: quelli che hanno amato incondizionatamente tutte le sue bizzarrie (sceniche e non) pendenti letteralme...

Sandalinas – Living On The Edge

Quando nel 2000 Jordi Sandalinas contattò Andy LaRocque (chitarrista di King Diamond per i più smemorati) e gli fece sentire qualcuna delle sue composizioni il primo passo per la creazione di ciò che è adesso n...

Giacomo Castellano – Cutting Bridges

Finalmente, dopo tanti anni di onorata carriera sia come turnista per nomi famosi della musica italiana e straniera, che da insegnante (penso che i suoi metodi siano ultranoti a tutti i chitarristi italiani), i...

Unsane – Blood Run

Sette anni lontani dalle scene a scavare all'interno delle malattie che affliggono la propria vena creativa. Tanto è servito agli Unsane affinchè i giochi di nervi, che da sempre caratterizzano i loro album, ca...

AA.VV. – Classic

Sono sincero, ho pensato molto se recensire o meno questa compilation, visto che siamo qui per questo non ho potuto esimermi, ho tenuto questa recensione nel mio cassetto virtuale per un po' di tempo, sperando ...

Soul Demise – Blind

Quello corrente non è il migliore periodo per giudicare con l'opportuna lucidità un album come "Blind". Nel marasma di proposte death-thrash che, talvolta con veri e propri plagi, stanno facendo prepotentemente...

Isvind – Dark Waters Stir

Ci sono gruppi che hanno fatto del minimalismo la loro impronta distintiva, gli Isvind sono fra questi. "Dark Waters Stir" esce nel '96 per l'etichetta tedesca Solistitium, è il primo album (dopo due demo e un ...

Gotthard – Lipservice

"Lipservice", settimo studio album (tralasciando raccolte e live) dei rocker svizzeri Gotthard, fin dalle prime note dell'apripista "All We Are" farà sorridere compiaciuti i fan di più vecchia data: dopo il rel...

Hammers Of Misfortune – The August Engine

Questi Hammers Of Misfortune sono un'altro di quei gruppi che meritano di dovere le mie scuse per averli trascurati in sede di recensione, il disco in esame e' infatti del 2003 e purtroppo e' rimasto chiuso nel...

Russell Allen & Jorn Lande – The Battle

L’attesissimo lavoro che vede riunite due delle più famose ugole della scena metal mondiale, è finalmente uscito: “The battle” è, infatti, il risultato della collaborazione tra Sir Russell Allen, cantante degl...

Clawfinger – Hate Yourself With Style

Prima che la scena crossover fosse invasa da gruppetti prodotti in serie, autori di "dischi" fondati su tre riff ed un indecifrabile numero di fuck iterati in successione, la bandiera della dignità del genere e...

Tony Martin – Scream

Tony Martin e' tornato! "Scream", questo il titolo del suo nuovo lavoro, e' un vero e proprio tuffo nel passato, anzitutto per il brano d'apertura: hard rock allo stato puro che regala non poche emozioni. Non s...

En Declin – Trama

Freschi freschi di contratto arrivano sugli scaffali i romani En Declin, con il loro primo album "Trama", una sorta di ristampa arricchita da bonus tracks del precedente demo. Nel preciso istante in cui ho ins...

Amplifier – The Astronaut Dismantles HAL

Non conoscevo questi Amplifier, band che sembra abbia riscosso un notevole interesse a giudicare dai commenti riportati sul flyer allegato al promo... Beh, non sarò un recensore del NME o di Kerrang! o di Metal...

Elvenking – The Winter Wake

Tornano gli elfi tricolore con un album che miscela sapientemente poesia e musica, metal e folk, melodia e potenza: “The winter wake” è il nuovo arrivato in casa Elvenking e sin dai suoi primi ascolti promette ...

Katatonia – The Great Cold Distance

Spesso per un redattore è difficile dividersi tra il fan e il "giornalista" (dato che realmente è un hobby e non una professione), specialmente quando ti capita tra le mani il nuovo album di uno dei tuoi gruppi...

Sodom – Sodom

Ci siamo: i Sodom tornano a mietere vittime. La corazzata tedesca guidata da Tom Angelripper è di nuovo tra noi e a distanza di cinque anni dall’ottimo “M-16” ci riporta di nuovo sui campi di battaglia con un a...